Salta al contenuto principale
Passa alla visualizzazione normale.

2011 - BIOTECNOLOGIE MEDICHE E MEDICINA MOLECOLARE

Esami finali di Laurea 2017-18

 

 grads-college-grads-78998906963_xlarge

 

 

ESAMI FINALI DI LAUREA

 Sessione Autunnale AA2016/2017

19 ottobre 2017

 Sessione Straordinaria AA2016/2017

15 marzo 2018

Sessione Estiva AA2017/2018

26 luglio 2018

Sessione Autunnale AA2017/2018

18 ottobre 2018

Sessione Straordinaria AA2017/2018

14 marzo 2019



Prova finale

Per l'elaborato finale, che deve avere caratteristiche di originalita' e carattere sperimentale, vengono assegnati 12 CFU. La prova finale consiste nella discussione di una tesi sui risultati originali ottenuti dallo studente frequentando un laboratorio per un periodo di tempo di 10 mesi ed inerenti un'attivita' sperimentale nel campo delle biotecnologie mediche e della medicina molecolare. L'elaborato finale, o parte di esso, può essere svolto anche presso altre Istituzioni ed aziende pubbliche o private, italiane o straniere accreditate dall'Ateneo di Palermo. La tesi sara' condotta dallo studente sotto la guida di un docente appartenente al Corso di Laurea magistrale che svolge la funzione di relatore della dissertazione; e' prevista anche la figura del correlatore. Il rispetto dei termini e delle modalita' di svolgimento della tesi e' affidato al controllo diretto ed esclusivo del relatore e del correlatore. La tesi sara' discussa pubblicamente nel corso della seduta di Laurea ed il titolo sara' conferito dalla Commissione di Laurea nominata dal Coordinatore del CdS. La determinazione del voto di laurea viene effettuata secondo le modalita' riportate nel regolamento dell'esame finale approvato dal CCS il 10/4/2014 ed emanato con D.R. n. 1666/2014.

 

Modalità di svolgimento della prova finale

La prova finale si svolge lo stesso giorno della proclamazione con conferimento del titolo di dottore magistrale. Essa consiste in una presentazione in power point dell'argomento della tesi che il candidato ha elaborato esclusivamente in forma sperimentale sulla base dei risultati scientifici ottenuti durante il tirocinio. La presentazione della tesi avviene in presenza della commissione di laurea e del pubblico presente in aula. Alla fine della presentazione la commissione, per verificare la padronanza del candidato dei risultati esposti, fa delle domande sui dati presentati. Ogni candidato viene valutato dalla commissione attribuendo, sulla base di tre specifici parametri, da 0 a 6 voti, che andranno sommati al voto curriculare dello studente. Il voto di laurea dedotto dai vari punteggi raggiunti dal candidato viene pubblicamente comunicato prima della cerimonia finale della proclamazione a dottori Magistrali.