Salta al contenuto principale
Passa alla visualizzazione normale.

Mobilità

Docenza all’estero Erasmus+ intra EU

Erasmus+ Azione chiave 1 - Mobilità dei docenti per attività di docenza

La mobilità del personale per l’insegnamento può riguardare qualsiasi ambito tematico/disciplina accademica. L’attività di insegnamento deve comprendere almeno 8 ore di insegnamento alla settimana

Tutte le mobilità dei docenti ammesse a finanziamento devono concludersi entro il 30 settembre dell’anno successivo alla presentazione della domanda. Le spese inerenti la mobilità devono essere tassativamente sostenute entro tale data.

Le destinazioni disponibili per la mobilità dei docenti dell'Università di Palermo sono pubblicate sul sito, in questa pagina, e sono indicativamente raccolte per Scuola/Dipartimento. E' ammesso l'utilizzo di tutte le destinazioni elencate, indipendentemente dal proprio Dipartimento di afferenza, fermo restando la necessità di concordare il Teaching Program.

Le candidature devono essere inviate secondo quanto indicato nel bando.

Visualizza il Bando Docenza Erasmus+

Chi può candidarsi

Sono eleggibili come Docenti Erasmus, i professori ordinari e associati, i ricercatori di ruolo e a tempo determinato e i docenti a contratto in servizio presso l’Università di Palermo.

Destinatari della selezione sono esclusivamente i docenti coordinatori Erasmus+ presso istituzioni partner in cui vige un accordo interistituzionale Erasmus.


Come partecipare

I docenti entro le scadenze riportate nel bando dovranno:

  1. compilare il form di candidatura del bando. Per accedere al Form è necessario essere precedentemente autenticati con l’account google di Ateneo, sullo stesso browser su cui si compila il form di candidatura.
  2. inviare il Teaching Agreement, il programma di docenza da svolgere all'estero, concordato con l’istituto di destinazione e completo di tutte le firme.

Le candidature possono essere inviate secondo come quanto contenuto nel bando.

La data, entro cui l'Ufficio riceve le richieste di finanziamento tramite la procedura on-line, è indicata nel bando.

Le domande non compilate e/o non inoltrate correttamente non saranno valutate. 

Visualizza il Bando e graduatorie

Assegnazione del finanziamento

Le candidature saranno esaminate da apposita Commissione di selezione nominata con Decreto Rettorale.

Il contributo è determinato sulla base dei criteri stabiliti dal bando in relazione alla destinazione e alla durata del soggiorno. Non è ammesso più di un flusso di mobilità per ciascun docente.

I docenti idonei, non beneficiari di contributo, potranno comunque svolgere l’attività di docenza all’estero avvalendosi dello status di docente Erasmus+.

Il contributo è erogato in osservanza a quanto disposto dalla normativa nazionale, dal Regolamento d’Ateneo per il trattamento di missione dell’Università degli Studi di Palermo e nel rispetto delle norme speciali e dei massimali stabiliti dalla Commissione Europea e può non coprire la totalità dei costi di mobilità all’estero.