Salta al contenuto principale
Passa alla visualizzazione normale.

Scienze Umanistiche

Mercoledì 23 Marzo 2022 ore 14.00-16.00

Evento inaugurale del “Seminario permanente di Estetica” in collaborazione con Genìa LabArt.

Il seminario metterà a fuoco i concetti di “spazio performativo” e “spazio atmosferico” a partire dagli studi di Erika Fischer-Lichte e Gernot Böhme. Il primo è lo spazio dove si esercita il potere trasformativo della performance attraverso la copresenza corporea, il contatto e lo scambio di ruoli; il secondo è il luogo della “messa in scena” che, producendo atmosfere, influisce sulla percezione dello spazio. Elisabetta Di Stefano e Salvatore Tedesco dialogheranno con gli artisti e i performer del collettivo Genìa LabArt. Locandina

Il Dipartimento di Scienze umanistiche collabora -offrendo supporto scientifico e organizzativo- con il Festival delle letterature migranti, che, a partire dal 2015, si svolge nel mese di ottobre a Palermo. Questa iniziativa di grande rilievo culturale, che si è subito imposta all’attenzione nazionale, vede protagonisti scrittori e studiosi di diverse origini incontrarsi per dialogare sulle emergenze sociali e sui nodi complessi della nostra contemporaneità. Il Dipartimento contribuisce, in particolare, con la presenza di alcuni suoi docenti ad animare il dibattito sui temi proposti dal fitto programma che si succede per quattro giorni. Inoltre organizza, presso il Festival, tirocini, per gli studenti dei suoi Corsi triennali e Magistrali consentendo loro di fare un’importante e qualificante esperienza nel campo dell’organizzazione di eventi culturali.

Programma 2020