Salta al contenuto principale
Passa alla visualizzazione normale.

Promozione della Salute, Materno-Infantile, di Medicina Interna e Specialistica di Eccellenza “G. D’Alessandro”

Ascolta

FastTrackCity


Giornata mondiale contro l’Aids, inaugurazione del “Check Point” di Palermo Fast Track City

 

Il 1° Dicembre 2022, in occasione della Giornata mondiale contro l’AIDS, sarà inaugurato a Palermo il check point “Palermo Fast Track City” presso la Casa dei Diritti, in via Libertà 45.

Disponibile personale specializzato per counseling e test rapidi ogni mercoledì dalle ore 16.00 alle ore 18.00.

Direttore scientifico del “Check Point” di Palermo Fast Track City è il professore Antonio Cascio, afferente al Dip. Promise dell'Università di Palermo e responsabile dell'Unità Operativa Complessa di Malattie infettive e tropicali e Centro di riferimento regionale AIDS del Policlinico “Paolo Giaccone”.

Immagine 2022-12-01 123201

WhatsApp-Image-2022-09-30-at-14.51.13




Sito di Riferimento dell'iniziativa internazionale:

https://palermo.fastrackcity.it/

 

Rassegna stampa:

Giornata mondiale contro l’Aids, inaugurazione del “Check Point” di Palermo Fast Track City, articolo di redazione ufficio stampa A.O.U. Policlinico "P. Giaccone" del 29-11-2022; 

Lotta all'aids, a palermo apre un check point gestito da volontari per test e informazioni, articolo di redazione Giornale di Sicilia del 01-12-2022;

Lotta all’Aids, al via il Check Point di “Palermo Fast Track City”, intervista al prof. Antonio Cascio di Caterina Ganci su insanitas.it del 29-11-2022;

Lotta all’Aids, al via il Check Point di “Palermo Fast Track City”, intervista video al prof. Antonio Cascio di Caterina Ganci su insanitas.it del 29-11-2022;

Giornata mondiale contro l'Aids, sarà inaugurato a Palermo il primo check point, articolo di Caterina Ganci su monrealenews.it del 29-11-2022;

Ascolta

Webinar on line

"Should I Stay or should I go? Why healthcare workers intend to quit"

The online event will take place on

28 November, 2022 from 17.00 to 18.30 CET

REGISTRAZIONE all'Evento

LOCANDINA (PDF)

 Webinar Should I Stay or should I go - Why healthcare workers intend to quit_locandina

 
Ascolta

Il prof. Silvio Buscemi del Dipartimento PROMISE-Promozione della Salute, Materno-Infantile, Medicina Interna e Specialistica di Eccellenza "G. D'Alessandro" dell’Università degli Studi di Palermo è tra gli autori di uno studio multicentrico internazionale sulla cura dell’obesità i cui risultati sono stati pubblicati sulla rivista “Nature Medicine”.

Lo studio, dal titolo “Two-year effects of semaglutide in adults with overweight or obesity: the STEP 5 trial” , è stato condotto al Policlinico “Paolo Giaccone”, centro coordinatore nazionale, e ha confermato la disponibilità di terapie sempre più efficaci per trattare l’obesità.

«Semaglutide, farmaco già noto ed in commercio alla dose settimanale massima di 1 mg per il trattamento del diabete, si è dimostrato molto efficace per il trattamento dell'obesità con un dosaggio di 2.4 mg - spiega il prof. Silvio Buscemi - Lo studio STEP 5 ha avuto una durata di 104 settimane al termine delle quali è stata ottenuta una perdita media di peso pari al 15.2% rispetto al peso iniziale. In pratica, alla fine dello studio, il 77% circa dei partecipanti ha ridotto il proprio peso corporeo di almeno il 5%, che è il valore soglia per considerare efficace un trattamento per l'obesità. Sono dati molto importanti - prosegue il docente - e, in molti casi, l'entità del calo di peso è raffrontabile a quello che può ottenersi con la chirurgia dell'obesità.  Il farmaco si è dimostrato sicuro ed i principali effetti indesiderati sono quelli già noti, di tipo gastrointestinale, il più delle volte di lieve entità e transitori. Di fatto, gli effetti indesiderati hanno comportato la sospensione del trattamento molto raramente, solo nel 3.9% dei casi contro lo 0.7% del gruppo placebo. Stiamo vivendo un momento epocale, una vera rivoluzione nel campo del trattamento dell'obesità, una malattia sino a qualche anno addietro priva di trattamento farmacologico, e nel futuro disporremo di farmaci sempre più efficaci. L'auspicio - conclude il prof. Buscemi - è che questi  farmaci, in considerazione della loro efficacia, possano essere garantiti dal sistema sanitario nazionale».

 

Rassegna stampa:

 

 
Ascolta

Rassegna stampa del 14 Settembre 2022

Notizie del 14 Settembre 2022, docenti del Dipartimento, Proff. Francesco Vitale e Giovanni Corsello

 

Fonte: Unipa.it

Ascolta

Rassegna stampa del 12 Agosto 2022

Notizia del 12 Agosto 2022 - docente del Dipartimento, Prof. Antonio Cascio

 

Fonte: Unipa.it