Salta al contenuto principale
Passa alla visualizzazione normale.

Architettura

.


banner_biblio

Commissione Biblioteca DARCH
•    Prof.ssa Maria Sofia Di Fede    Delegata alla Biblioteca e alla gestione del patrimonio librario del DARCH;
•    Prof. Fabrizio Avella;
•    Prof.ssa C. Anna Catania;
•    Prof.ssa Annalisa Giampino;
•    Prof. Michele Sbacchi;
•    Prof. Zaira Barone;
•    Dott. Filippo Santagati – Responsabile dell’U.O. Biblioteca di Architettura.


  English version

Il deposito di una copia della propria Tesi di Laurea in biblioteca non è un obbligo di Legge ma costituisce una ben radicata consuetudine presso la biblioteca di Architettura che conserva la memoria dei laureati degli ultimi 70 anni circa.
La presenza della propria Tesi in biblioteca opportunamente catalogata e classificata, offre la possibilità di aumentare
considerevolmente la visibilità del proprio lavoro.
A tal fine va tenuto presente che:

in osservanza della giurisprudenza in merito, il detentore dei diritti d'autore della tesi di laurea è il laureando,
per questo motivo la consultazione in biblioteca della tesi di laurea deve essere vincolata ad esplicita autorizzazione da parte dell'autore.
La consultazione senza autorizzazione espone l'Ateneo a rischi legali molto gravi.

Il deposito della Tesi in biblioteca deve essere pertanto accompagnato dall'apposito modulo compilato e firmato
dall'autore che indica le possibili modalità di consultazione così come espresse sul modulo che si allega in calce.

MODULO DI AUTORIZZAZIONE ALLA CONSULTAZIONE E RIPRODUZIONE DELLE TESI