Salta al contenuto principale
Passa alla visualizzazione normale.

Architettura

Seminario PALERMO: MUSEO DELLA LIBERTÀ. CASA DELL MEMORIA - Giuseppe Guerrera

1-dic-2021

9 dicembre 2021 ore 15.30
Aula Magna M. De Simone

Giuseppe Guerrera
Palermo: Museo della libertà. Casa della memoria. 

Palermo: Museo della liberta’. Casa della memoria è una riflessione, nata a partire dal recente dibattito sull’area della Villa Deliella, sull’esigenza per la città di un luogo dove riconoscersi come comunità che lotta, insieme ai magistrati, giornalisti, imprenditori, amministratori e politici per risolvere definitivamente il sistema politico-mafioso. 
Un luogo vivo della memoria per ricordare e lottare. Un luogo d’incontro con servizi e attività autonome accessibili dall’esterno, indipendenti dal museo, e attraversabile da percorsi urbani pedonali per raggiungere il Parco Mattarella, l’Istituto delle Croci, e le altre principali attività che afferiscono allo spazio della piazza. Un hub, come nodo principale di una rete di percorsi da cui partire per visitare la città moderna che ha origine con la costruzione della via Libertà.
Per il sito di Villa Deliella, da valorizzare con strategie e tecniche utilizzate nei siti archeologici per evocare costruzioni scomparse e di importanza storica e culturale, l’evocazione fa parte del principio stesso del progetto generale per non dimenticare, in questo caso, la distruzione di molti edifici che sorgevano lungo la via Libertà, di cui l’edificio di Ernesto Basile rappresenta uno degli episodi più emblematici.

Giuseppe Guerrera, Professore Ordinario di Composizione Architettonica e urbana presso la Facoltà di Architettura dell’Università degli Studi di Palermo, già Direttore del Master Architettura per l’archeologia dell’Università di Palermo; Coordinatore progetto LIFE natura GECO; Direttore di URUK, Oveview on architecture, 2010-2014; Direttore del Giornale dell’Architettura dal 1993 al 2002; Direttore editoriale dell’Editrice MEDINA di Palermo dal 1990 al 2002. 
Tra le opere recenti realizzate: Nuovo ingresso al Parco Archeologico di Selinunte lato Triscina, 2004-2008; Restauro del Convento di San Francesco a Paternò, 2004-2010; Il sistema delle Piazze nel Centro storico di Castelvetrano, 2005-2008; Ampliamento dell’ingresso al Parco archeologico di Selinunte lato Marinella, 2010; Coperture della Chiesa bizantina di Caucana (RG), 2012. 
Tra le ultime pubblicazioni: Architettura per l’archeologia, Palermo, 2005; Archeologia e città, Palermo, 2006; Attualità dell'opera di Franco Minissi Palermo, 2007; Le diverse forme del paesaggio, Aracne, Roma, 2013; I tre paesaggi della Conca d’Oro, d’Arch, Palermo, 2013, Ingegneria Naturalistica e Paesaggi Mediterraneo, d’Arch, 2014; Allestimenti urbani, Aracne, Roma, 2015; Propyleon, Ingresso al Parco archeologico di Selinunte, Palermo, 2015.

Locandina

Link Teams

Codice: oxsaowj