Salta al contenuto principale
Passa alla visualizzazione normale.

Promozione della Salute, Materno-Infantile, di Medicina Interna e Specialistica di Eccellenza “G. D’Alessandro”

Laboratorio di Immunologia dei Tumori
Responsabile e/o Collaboratori

Responsabile: Prof. Claudio Tripodo

Collaboratrice: Dott.ssa Valeria Cancila

Orari di apertura Orari: 09.00 - 19.30 Lun. - Ven.
Recapiti telefonici Tel. 091.23896211
Mail di riferimento valeria.cancila@unipa.it

 

Laboratorio di Istopatologia e Citopatologia diagnostica
Responsabile e/o Collaboratori Responsabile: Prof.ssa Ada Maria Florena
Orari di apertura Orari: 08:30-13:00
Lunedì - Giovedì
Recapiti telefonici 916553716
Mail di riferimento adamaria.florena@unipa.it

 

Laboratorio di Oncologia Molecolare e Dermatologia Sperimentale
Responsabile e/o Collaboratori Responsabile: Prof.ssa Matilde Todaro
Orari di apertura 08:30 -18:00
Recapiti telefonici Cell. 328.9074686
Mail di riferimento matilde.todaro@unipa.it

 

Laboratorio di Patologia Molecolare
Responsabile e/o Collaboratori Responsabile: prof.ssa Stefania Grimaudo
Collaboratore: dott.ssa Rosaria Maria Pipitone
Orari di apertura Lunedì-venerdì ore 8,30-17,30
Recapiti telefonici 091 23890686
Mail di riferimento stefania.grimaudo@unipa.it
Principali attività
Studio dei profili di espressione genica e proteica nelle patologie epatiche, gastrontestinali, metaboliche e cardiovascolari.
Modelli in vitro per la valutazione di attività antitumorale
Modelli di fatty liver e di fibrogenesi.

 

Laboratorio di ricerca sulle Acque
Responsabile e/o Collaboratori Responsabile: Dott. Carmelo Maida
Orari di apertura 09:00-14:00, lunedì-venerdi
Recapiti telefonici Tel. 091.6553633
Mail di riferimento carmelo.maida@unipa.it
   

 

 

 

Laboratorio di Riferimento ST3 rete SARS-CoV-2 SARI
Responsabile e/o Collaboratori Responsabile: Prof. Giovanni Giammanco
Orari di apertura Orari: 09:00-14:00
Recapiti telefonici Tel. 091.6553462; 091.6553677;
Cell. 366.6759981
Mail di riferimento giovanni.giammanco@unipa.it
Attività svolte SARI (Sorveglianza Ambientale Reflui in Italia), progetto coordinato dall’Istituto Superiore di Sanità della Regione Siciliana

 

Laboratorio di riferimento regionale per il controllo della legionellosi
Responsabile e/o Collaboratori

Responsabile: Prof.ssa Anna Giammanco

Collabora: Dott.ssa Teresa Fasciana

Orari di apertura Orari 09:00 -14:00. dal Lun-Ven
Recapiti telefonici Tel. 091.6553470
Cell. 335.6392938
Cell. 388.2422122
Mail di riferimento anna.giammanco@unipa.it 
teresa.fasciana@unipa.it
Attività svolte
  • Valutazione della presenza di Legionella in campioni mediante metodiche colturali, biomolecolari ed immunologiche.
  • Coltivazione e definizione del ruolo del microrganismo; valutazione molecolare da campioni clinici e ambientali.
  • Identificazione e Tipizzazione molecolare degli isolati.

 

Laboratorio sub-nazionale accreditato per la sorveglianza dei Poliovirus
Responsabile e/o Collaboratori Responsabile: Prof. Giovanni Giammanco
Orari di apertura Orari: 09:00-14:00
Recapiti telefonici Tel. 091.6553462; 091.6553677;
Cell. 366.6759981
Mail di riferimento giovanni.giammanco@unipa.it
Attività svolte Laboratorio di Riferimento Regionale per la Sicilia della rete di sorveglianza nazionale delle paralisi flaccide acute infantili (AFP), nell'ambito del programma dell'Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) per l'eradicazione della poliomielite

 

Laboratorio di Riferimento Regionale per la sorveglianza epidemiologica e virologica dei virus influenzali

Attività svolte Laboratorio afferente alla rete Influnet accreditato dall’Istituto Superiore di Sanità
Responsabile e/o Collaboratori

Responsabile: Prof. Francesco Vitale

Referente Scientifico: Dott. Fabio Tramuto

Orari di apertura 09:00-19:00
Recapiti telefonici Tel. 091.6553632
Cell. 347.9016268
Mail di riferimento igiene@unipa.it
Attività svolte L’elevato grado di instabilità genetica dei virus influenzali, sia di tipo A che di tipo B, favorisce l’emergenza di varianti antigeniche capaci di sfuggire in parte o totalmente all’azione protettiva degli anticorpi prodotti verso i ceppi influenzali che hanno circolato in precedenza.

Pertanto, vista anche la possibile circolazione di lineaggi differenti di virus del tipo B (Yamagata-like e Victoria-like), si pone la necessità di provvedere annualmente ad un’aggiornamento della composizione vaccinale, sulla base dei dati raccolti durante l’epidemia stagionale dell’influenza tramite la sorveglianza virologica.

In Italia, il monitoraggio e la caratterizzazione dei virus influenzali viene realizzato da un network di laboratori regionali (InfluNet) coordinati dal Centro Nazionale per l’Influenza (NIC) dell’Istituto Superiore di Sanità, con il contributo di medici di Medicina Generale (MMG) e di Pediatri di Libera scelta (PLS).

La rete InfluNet fa parte della rete internazionale dei laboratori coordinati dall’OMS e della rete europea coordinata dal Centro Europeo di Prevenzione e Controllo delle Malattie (ECDC).

 

Laboratorio di Riferimento Regionale per la sorveglianza epidemiologica, l'isolamento e la genotipizzazione virale del morbillo e della rosolia congenita
Responsabile e/o Collaboratori

Responsabile: Prof. Francesco Vitale

Referente Scientifico: Dott. Fabio Tramuto

Orari di apertura 09:00-19:00
Recapiti telefonici Tel. 091.6553632
Cell. 347.9016268
Mail di riferimento igiene@unipa.it
Attività svolte Il morbillo e la rosolia sono malattie virali contagiose, prevenibili con la vaccinazione, per le quali l’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) ha fissato l’eliminazione, tra gli obiettivi per la Regione Europea.

In Italia è stato approvato il Piano Nazionale per l’Eliminazione del Morbillo e della Rosolia Congenita (PNEMoRc) che, accanto alle misure mirate ad incrementare le coperture vaccinali, sottolinea l’importanza della sorveglianza nel raggiungimento degli obiettivi di eliminazione, tra cui:

individuare i casi sporadici ed i focolai;
assicurare una corretta gestione dei casi e dei contatti;
identificare i gruppi di popolazione a rischio;
monitorare l’incidenza delle malattie e la circolazione dei genotipi virali.

 

Laboratorio regionale per il consolidamento della sorveglianza ed il controllo delle malattie infettive.
Responsabile e/o Collaboratori

Responsabile: Prof.ssa Anna Giammanco

Collabora: Dott.ssa Teresa Fasciana

Orari di apertura Orari 09:00 -14:00. dal Lun-Ven
Recapiti telefonici Tel. 091.6553470
Cell. 335.6392938
Cell. 388.2422122
Mail di riferimento anna.giammanco@unipa.it 
teresa.fasciana@unipa.it
Attività svolte
  • identificazione e caratterizzazione degli agenti patogeni responsabili di Malattie Batteriche Invasive: N. meningitidis, S. pneumoniae, H. influenzae.

 

Laboratorio di Riferimento Regionale per la sorveglianza ed il controllo della tubercolosi
Responsabile e/o Collaboratori Responsabile: Dott. Carmelo Maida
Orari di apertura 09:00-14:00, lunedì-venerdi
Recapiti telefonici Tel. 091.6553633
Mail di riferimento carmelo.maida@unipa.it
Attività svolte La tubercolosi (TBC) rimane una malattia endemica in Italia ed in Sicilia. I tassi di notifica in Sicilia sono andati progressivamente aumentando negli ultimi anni, pur collocando stabilmente la nostra regione tra le aree a bassa endemia. L’aumento recente del numero di casi di TB è ascrivibile al crescente numero di casi in pazienti nati all’estero e provenienti da Paesi ad endemia elevata.

Data la complessità della storia naturale dell’infezione e della malattia tubercolare, è necessario ricorrere alla tipizzazione molecolare al fine di mettere in evidenza eventuali cluster epidemici. L’emergenza e la potenziale diffusione di ceppi MDR e XDR necessitano di un monitoraggio costante della sensibilità ai farmaci. L’evoluzione dell’epidemiologia della TB, in associazione ai cambiamenti demografici e socio economici, rende particolarmente pressante l’esigenza di un sistema di sorveglianza efficiente e moderno.

Il Laboratorio di Riferimento Regionale per la Sorveglianza ed il Controllo della Tubercolosi ha il compito di:

  • tipizzare con metodi molecolari i ceppi di Mycobacterium tuberculosis complex (MTB);
  • eseguire i test di sensibilità ai farmaci di prima e seconda linea con metodi fenotipici e molecolari.

 

Laboratorio di riferimento regionale per la sorveglianza ed il controllo della circolazione di batteri produttori di carbapenemasi.
Responsabile e/o Collaboratori

Responsabile: Prof.ssa Anna Giammanco

Collabora: Dott.ssa Teresa Fasciana

Orari di apertura Orari 09:00 -14:00. dal Lun-Ven
Recapiti telefonici Tel. 091.6553470
Cell. 335.6392938
Cell. 388.2422122
Mail di riferimento anna.giammanco@unipa.it 
teresa.fasciana@unipa.it
Attività svolte
  • Ricerca della presenza di stipiti carbapenemasi produttori in campioni biologici mediante metodiche colturali e biomolecolari.
  • Isolamenti batterici da campioni clinici e ambientali
  • Caratterizzazione fenotipica di resistenza ai farmaci.
  • Tipizzazione molecolare degli isolati

 

Laboratorio di riferimento della rete nazionale per lo studio dei Virus enterici
Responsabile e/o Collaboratori Responsabile: Prof. Giovanni Giammanco
Orari di apertura Orari: 09:00-14:00
Recapiti telefonici Tel. 091.6553462; 091.6553677;
Cell. 366.6759981
Mail di riferimento giovanni.giammanco@unipa.it
Attività svolte ISGEV (Italian Study Group for Enteric Viruses) raggruppa ricercatori italiani che hanno sviluppato una rilevante esperienza nel campo dei virus enterici dell'uomo e degli animali occupandosi, in particolare, di Rotavirus, Norovirus e Astrovirus.
I membri ISGEV collaborano con reti nazionali e internazionali per lo studio dei virus enterici, tra cui NoroNet e Rotavirus Classification Working Group (RCWG)