Salta al contenuto principale
Passa alla visualizzazione normale.

Scienze Politiche e delle relazioni internazionali

Corso di agente sportivo

La figura dell'Agente Sportivo è stata oggetto negli ultimi anni di una profonda evoluzione che ne ha ridisegnato il ruolo e la funzione, sotto molteplici profili. L'Agente è oggi una professione regolamentata inserita in una realtà globalizzata che, come tale, richiede una preparazione multidisciplinare che permetta di comprendere le dinamiche dell'ordinamento sportivo non soltanto a livello nazionale ma anche a livello internazionale. Il corso mira, dunque, a fornire una solida preparazione teorica idonea ad affrontare la prova di abilitazione, con, tra l'altro, la partecipazione a simulazioni negoziali su tematiche conciate specificatamente all'attività professionale di agente, esercitazioni mirate a casi studio che concernono la redazione di contratti di mandato con atleti, con società, ovvero unitamente con atleti e società, nonché la redazione di contratti di lavoro sportivo, di cessioni di contratto di lavoro sportivo, con efficacia in ambito nazionale e internazionale.
 
 
 
 
 
 
 
 

Corso di Alta Formazione per Responsabile per la Transizione al Digitale - RTD

L’art. 17 del Codice dell’Amministrazione Digitale – CAD (D.lgs. 82 del 2005), a seguito della riforma attuata con il D.Lgs. n. 179/2016, impone a tutte le Pubbliche Amministrazioni di nominare un dirigente Responsabile per la transizione digitale. La riforma è stata poi confermata anche con l’ultima modifica del Codice dell’Amministrazione Digitale, avvenuta con il D.Lgs. 217/2017.

Il Responsabile della Transizione al Digitale (RTD) è, quindi, la figura dirigenziale, all'interno della PA, che ha tra le sue principali funzioni quella di garantire operativamente la trasformazione digitale dell'amministrazione, coordinandola nello sviluppo dei servizi pubblici digitali e nell’adozione di nuovi modelli di relazione trasparenti e aperti con i cittadini.
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Responsabile protezione dati - DPO

Durante il corso, ci focalizzeremo sulla formazione della figura professionale del Responsabile della Protezione dei Dati personali (Data Protection Officer | DPO), sempre nel rispetto delle prescrizioni di cui alla Norma UNI 11697:2017 “Attività professionali non regolamentate - Profili professionali relativi al trattamento e alla protezione dei dati personali - Requisiti di conoscenza, abilità e competenza” (rif. Punto 5.1 della citata Norma). Il professionista del settore Privacy, infatti, deve essere in grado di governare la materia e gestire al meglio il ruolo di RPD/DPO all’interno di enti pubblici o privati, con solide basi teoriche e adeguati strumenti operativi.

Inoltre, il partecipante acquisirà nozioni che possano supportarlo anche in caso di semplice nomina quale Designato o Autorizzato al trattamento dei dati personali all’interno dell’ente in cui opera o in altre mansioni connesse al settore (ad es. componente Ufficio privacy o componente Team DPO o semplice consulente).