Salta al contenuto principale
Passa alla visualizzazione normale.

Centro Orientamento e Tutorato #UniPaOrientaOnline

Bando per la selezione di 21 Tutor per lo svolgimento di attività di tutorato degli studenti reclusi presso le sedi del Polo Universitario Penitenziario degli Istituti di Pagliarelli e Ucciardone di cui uno riservato per uno studente detenuto presso la Casa circondariale di Enna

La domanda di partecipazione deve essere presentata entro e non oltre le ore 12.00 del 27/11/2022 esclusivamente onlinecompilando l'apposito Modulo di partecipazione dopo avere effettuato il Login con le credenziali di accesso personali dell’account di you.unipa.it ( es. nome.cognome@you.unipa.it).

È possibile presentare domanda per un solo Corso di Studio fra quelli specificati nell'Allegato A .

Le attività avranno una durata di 100 ore nelle quali vanno comprese 8 ore di formazione generale. e prevedono l’erogazione di un assegno con tariffa oraria pari a 21,50 €. Il compenso si considera al lordo delle ritenute previdenziali a carico del collaboratore, che ha l’obbligo di iscrizione alla gestione separata INPS, registrandosi sul portale www.inps.it

Possono presentare domanda e partecipare alla selezione gli studenti che alla data del colloquio risultino regolarmente iscritti nell’anno accademico 2022/2023 :
a) ai Corsi di Laurea magistrale;
b) dal 4° anno dei Corsi di Laurea magistrale a ciclo unico;
c) ai Corsi di Dottorato di ricerca con sede amministrativa o consorziata presso l’Università di Palermo;
d) alla Scuola di Specializzazione per le professioni legali;

Le graduatorie di merito, utili solo per l’ammissione al colloquio selettivo, saranno stilate sulla base della media ponderata dei voti degli esami che non potrà essere inferiore a 25/30, pena esclusione del candidato.

Il colloquio selettivo è di tipo motivazionale volto a valutare le conoscenze, la capacità relazionali e organizzative e la consapevolezza e disponibilità a svolgere il compito di tutor didattico presso gli istituti penitenziari e per studenti in condizioni di detenzione e potrà tenere tenere conto dell’attività di tutorato didattico eventualmente già svolta. Al colloquio il candidato è tenuto a presentare il Curriculum vitae et  studiorum e un documento di identità.  La valutazione avverrà con l’attribuzione al colloquio selettivo di un punteggio massimo di 30/30. Il colloquio selettivo si intende superato nel caso in cui si consegua un punteggio di almeno 18/30.

La valutazione finale sarà data dalla somma della media ponderata così come individuata dall’art 4 del bando più il punteggio ottenuto al colloquio selettivo.

Le Commissioni compileranno le graduatorie di valutazione secondo l’ordine decrescente del punteggio. A parità di punteggio viene data preferenza al candidato in condizioni economiche più svantaggiate (che si evinceranno dal valore dell’ISEE-U). Sarà compilata una graduatoria definitiva per per Corso di studio previsto dall'art. 1 del presente bando e saranno considerati vincitori i candidati utilmente collocati nella graduatoria definitiva nei limiti dei posti previsti dalla medesima tabella.

Per ulteriori dettagli è possibile scaricare il Bando.