Salta al contenuto principale
Passa alla visualizzazione normale.

Portale delle Biblioteche

Biblioteche e coronavirus

Alla luce del contesto normativo e tenuto conto delle attuali misure precauzionali contenute nelle note a firme del Rettore e del Direttore Generale prot. n. 127680 dell'08/11/2022 e prot. 3899 del 12/01/2023), si informa che all'interno dell'Ateneo:

  • permane il divieto di accesso alle strutture universitarie per i soggetti positivi al SARS-CoV-2 o per coloro che manifestano una sintomatologia respiratoria o febbrile;
  • a coloro che hanno avuto contatti stretti con soggetti confermati positivi al SARS-CoV-2 è applicato il regime dell’autosorveglianza, con obbligo di indossare dispositivi di protezione delle vie respiratorie di tipo FFP2, al chiuso o in presenza di assembramenti, fino al quinto giorno successivo alla data dell’ultimo contatto stretto; se nel periodo di autosorveglianda si manifestano sintomi è raccomandata l'esecuzione immediata di un test antigenico o molecolare che, in caso di risultato negativo, va ripetuto, se ancora sono presenti sintomi, al quinto giorno successivo alla data dell’ultimo contatto;
  • è raccomandato, al chiuso, l'uso della mascherina (tipologia chirurgica o FFP2) in tutti i casi di condivisione degli ambienti di lavoro e studio; se ne raccomanda l'uso anche all'aperto in caso di assembramento;
  • si invita a igienizzare frequentemente le mani e a mantenere il distanziamento interpersonale.
Si consiglia di consultare frequentemente la pagina Disposizioni e aggiornamenti per la comunità universitaria 

Biblioteca di Ingegneria civile, ambientale, aerospaziale, dei materiali. Ingegneria strutturale, aerospaziale, geotecnica

 

bibliotecaCodici   ISIL IT-PA0324    ACNP PA013

Viale delle Scienze Ed 8  piano terra  -  90128 Palermo  [mappa]                                 
biblioteca.dicam@unipa.it


Responsabile:  Giorgio Badalamenti

Orario sala lettura: dal lunedì al giovedì 8:30-17:00, venerdi 08:30-13:30 su prenotazione tramite ENUSWEB


per i servizi rivolgersi alla Biblioteca di Ingegneria 


Risorse

Scopri le collezioni digitali di ingegneria in abbonamento (banche dati, riviste elettroniche, ebooks)

 


Consulta le risorse di qualità ad accesso aperto indicizzate su TracciarisorseOpen:


Trova le riviste della biblioteca presenti su ACNP:

Catalogo italiano dei periodici ACNP (con clic su 'Cerca' ottieni la lista completa dei periodici) 

 

 Servizi

Restituisci i libri durante l'orario di chiusura delle biblioteche:

Contatta la tua Biblioteca e richiedi un appuntamento di reference specialistico con un bibliotecario esperto

Consulta la guida all'accessibilità delle biblioteche del polo bibliotecario politecnico

 

 Per gli altri servizi:

  • naviga i menu del Portale delle biblioteche 
  • usa la chat "Chiedi al bibliotecario" che trovi in basso a destra in tutte le pagine del Portale delle biblioteche
  • segui le news e gli avvisi sul portale delle biblioteche e sui canali social

La biblioteca è ubicata nella sede attuale dai primi anni '70 del novecento, da quando alcuni istituti della Facoltà di Ingegneria, tra i quali l'Istituto di Scienze delle costruzioni, si trasferiscono da via Maqueda nei nuovi locali siti in viale delle Scienze. Dquel momento poi il patrimonio bibliografico venne ampliato con l'acquisizione di importanti riviste scientifiche anche in lingua straniera.
Con la nascita dei dipartimenti negli anni '80 venne costituito il Dipartimento di Ingegneria strutturale e geotecnica (DISeG) nel quale confluirono con i loro fondi librari gli istituti di Ingegneria geotecnica e di Arte mineraria e successivamente quello di Scienza e tecnica delle costruzioni della Facoltà di Architettura. Dal 2006 il DISeG divenne DISAG con l'afferenza dei docenti di Ingegneria aeronautica; dal 2010 confluiirono nel DISAG i dipartimenti di Ingegneria idraulica ed applicazioni ambientali, di Ingegneria dei trasporti e di Ingegneria delle infrastrutture viarie.
Un fondo di rilievo della collezione bibliografica è quello proveniente dall'Istituto di Geotecnica e arte mineraria: si tratta di più di 600 volumi le cui tematiche spaziano dai minerali e le miniere all'industria solfifera italiana alle legislazioni minerarie. Tale fondo include i manuali sull'arte mineraria del Prof. Giuseppe Aprile e del Prof. Luigi Gerbella.
Le collezioni consentono di tracciare i percorsi e ricostruire l'evoluzione  delle miniere di zolfo in Sicilia. Pante essenziale del patrimonio librario è rappresntata dai volumi dedicati ai marmi ed agli studi sulla preparazione meccanica dei materiali.

Patrimonio documentario su supporto fisico: 33.220

Posti in sala lettura: 48    

Superficie totale: 529 mq