Salta al contenuto principale
Passa alla visualizzazione normale.

Portale delle Biblioteche

Progetti e network

Progetti

erasmus-plus

Erasmus+ Staff Mobility for Training

Accordo europeo per la mobilità di formazione del personale tecnico amministrativo e bibliotecario nell'ambito del Programma Erasmus+/KA1 Istruzione superiore.
Il progetto si concretizza nell'organizzazione delle visite dei colleghi di altre università europee presso le principali biblioteche dell’Università degli Studi di Palermo, al fine di far conoscere l'organizzazione del Sistema Bibliotecario, le sue biblioteche, le funzionalità ed i servizi offerti.

Contatti per partecipare


Alternanza_scuola_lavoro

PCTO - Percorsi per le competenze trasversali e per l’Orientamento
(ex Alternanza scuola lavoro)

Dal 2016 le biblioteche UniPa offrono agli studenti delle scuole superiori la possibilità di svolgere un’esperienza di lavoro in biblioteca, necessaria, come previsto dalla legge, per il conseguimento del titolo di studio. Gli studenti, affiancati dai bibliotecari accademici, svolgono attività di reference al front-office, assistendo gli utenti nelle ricerche bibliografiche e nell’accesso ai servizi di consultazione, prestito, rinnovo, prenotazione e uso del catalogo. Tra i compiti assegnati vi è anche l’opportunità di acquisire competenze di back-office quali la catalogazione dei volumi, la revisione inventariale delle collezioni, l’attivazione di prestiti interbibliotecari e document delivery.

 

Preserving_the_Worlds_Rarest_Books

Preserving the World’s Rarest Books

Il programma Preserving the World’s Rarest Books (PWRB), che ha avuto inizio nell’autunno del 2015 dalla collaborazione dell’Università scozzese di St. Andrews con la Mellon Foundation di New York, è destinato ad incrementare i dati presenti nell'Universal Short Title Catalogue (USTC), database collettivo di tutti i libri pubblicati in Europa nel periodo compreso fra l'invenzione della stampa e la fine del XVII secolo. Grazie alla partecipazione al PWRB, il Sistema bibliotecario UniPa ha potuto identificare diversi testi rari tra le opere antiche presenti nell’OPAC di Ateneo. 

 

ServizioCivileNazionale

Servizio Civile Nazionale

Il Sistema bibliotecario aderisce da oltre dieci anni al Progetto SCN; in questo modo i volontari possono prestare il proprio servizio annuale presso le biblioteche UniPa affiancando i bibliotecari nello svolgimento di tutte le attività. Negli ultimi anni i progetti hanno riguardato tematiche inerenti da un lato la comunicazione e la promozione all’utenza delle collezioni e dei servizi, dall’altro la formazione degli studenti all’utilizzo delle risorse e degli strumenti offerti.

 

UniPa_Springer_Series

UniPa Springer Series

Il progetto editoriale nasce da un accordo a marchio congiunto siglato dall'Università degli studi di Palermo con la casa editrice Springer nel 2013 che, per le caratteristiche di multidisciplinarietà e varietà dei prodotti editoriali oggetto dell’accordo, è il primo in Italia e uno fra i primi a livello mondiale. Il progetto permette alla nostra comunità scientifica  di pubblicare lavori di ricerca e didattica di alta qualità  attraverso un prestigioso canale di distribuzione.

 

 

Network

 

Accademia_belle_arti

Accademia di belle Arti di Palermo

Dal 2008 l’Università degli studi di Palermo e l’Accademia di belle Arti hanno stipulato una convenzione che prevede la catalogazione del patrimonio dell’Istituzione all’interno del Catalogo delle biblioteche Unipa.

 

ACNP

ACNP

Tutte le biblioteche UNIPA aderiscono al Catalogo Italiano dei Periodici ACNP. Il catalogo contiene le descrizioni bibliografiche delle pubblicazioni periodiche possedute da circa 2000 biblioteche dislocate su tutto il territorio nazionale, che si impegnano ad arricchire costantemente il catalogo e a fornire il servizio di document delivery.

Bibliopride

AIB

L'Università partecipa a Bibliopride, la giornata nazionale organizzata dall’Associazione Italiana Biblioteche (AIB) per far conoscere, in una giornata di festa, il lavoro dei bibliotecari e il valore delle biblioteche che garantiscono e promuovono l’accesso all’informazione e alla conoscenza.

 

AISA

AISA

L'Ateneo di Palermo è socio istituzionale di AISA (Associazione Italiana Scienza Aperta), il cui scopo principale è quello di incoraggiare i valori dell’accesso aperto alla conoscenza attraverso la promozione di attività e iniziative specifiche.

 

ANSLA

ANSLA

L'Università ha stipulato una convenzione con l'Accademia Nazionale di Scienze Lettere ed Arti di Palermo (già Accademia del Buon Gusto), istituzione culturale nazionale attiva da più di tre secoli. L'Accademia ha, tra le sue finalità istituzionali, quella di diffondere la cultura scientifica in tutte le sue articolazioni e di favorire il dialogo tra le diverse branche in cui sono specializzati i saperi; Università e Accademia concordano sull'utilità di collaborare e portare la riflessione sul progresso delle scienze, delle lettere e delle arti all'attenzione dei ricercatori e degli studiosi.
Grazie alla convenzione stipulata, parte del prezioso e raro patrimonio librario posseduto dall'Accademia viene attualmente ospitato presso le biblioteche dell'Università che si impegna nella gestione, catalogazione ed accesso al pubblico di tale patrimonio.


CARE_CRUI


CARE - CRUI

CARE è il gruppo di coordinamento per l’accesso alle risorse elettroniche, interno a CRUI (Conferenza dei Rettori delle Università Italiane); il suo compito è quello di offrire condizioni economiche favorevoli per l’acquisto e la gestione delle risorse elettroniche, migliorare le clausole contrattuali e la sicurezza nell’accesso e nella conservazione, rafforzare la posizione degli Atenei nella contrattazione con gli editori nazionali e internazionali e facilitare la collaborazione con gli altri sistemi universitari a livello europeo e mondiale.

 

Cepell

CEPELL

Dal 2017, in occasione della campagna nazionale promossa dal Centro per il libro e la lettura (Cepell) Il maggio di libri, le biblioteche UniPa dedicano un’intera settimana alla promozione e alla valorizzazione del patrimonio documentario attraverso l’organizzazione, presso tutte le biblioteche dell’Ateneo, di mostre, esposizioni, eventi e seminari, aperti alla cittadinanza.

Pattoperlaletturacittadipalermo

Comune di Palermo

L'Università tiene fede al Patto per la lettura siglato con il Comune di Palermo “Città che legge”, in coerenza col più ampio progetto di terza missione che l’Ateneo si riconosce, volto al trasferimento di conoscenze, nella convinzione che la cooperazione tra comunità universitaria, biblioteche accademiche e territorio possa disegnare e consolidare uno scenario nel quale la ricerca scientifica riscopra ed eserciti un ruolo socialmente e politicamente attivo.

In particolare, il Sistema Bibliotecario di Ateneo organizza Le voci dei libri. Le biblioteche universitarie narrano la ricerca, un calendario di incontri di lettura che si tengono presso alcune biblioteche dell’Ateneo di Palermo e partecipa alla Via dei librai, manifestazione che si svolge lungo il Cassaro di Palermo, l’antica strada della città, nel cuore del centro storico, che per l’occasione diventa luogo della narrazione e della espressione della cultura cittadina.

 

CRUI

CRUI. Commissione Biblioteche, gruppo di lavoro "Didattica"

La Commissione Biblioteche della CRUI è sede istituzionale di confronto e sviluppo del sistema delle biblioteche universitarie. In seno alla Commissione, il Gruppo di lavoro "Didattica" (a cui UniPa partecipa) ha il compito di evidenziare e divulgare le esperienze positive di ruolo attivo delle biblioteche per l'apprendimento e la didattica; in particolare focalizza la propria attività sul tema dell’information literacy, intesa come innovazione nella cultura educativa, per suggerire agli Atenei politiche volte a favorirne l’integrazione curriculare.

 

ICCU

ICCU. Anagrafe Biblioteche Italiane

Le informazioni sulle biblioteche UNIPA sono costantemente aggiornate nell'Anagrafe Biblioteche Italiane dell'ICCU-Istituto centrale per il catalogo unico che ha assunto il compito del coordinamento tecnico-scientifico del progetto, con l’obiettivo di creare uno strumento d’informazione generale, unitario ed aggiornato, sulla realtà bibliotecaria in Italia.



ITALE

ITALE

L'Associazione ITALE nasce dall'ex Associazione Italiana Utenti ALEPH e accoglie al suo interno gli utenti di tutti i prodotti Ex Libris. L’Università degli studi di Palermo aderisce dal 2000.

 

librarsi

Libr@rsi

Libr@rsi è il Portale del Polo SBN del Sistema Bibliotecario Cittadino del Comune di Palermo. Il catalogo delle biblioteche UniPa è stato configurato su Libr@rsi nel 2008, consentendo agli utenti di visualizzare, tra i risultati della ricerca, anche le collezioni bibliografiche dell’Università per richiederne la consultazione e il prestito.

 

librarsi

NILDE

NILDE (Network Inter-Library Document Exchange) è una comunità di biblioteche disposte a condividere le loro risorse bibliografiche in spirito di collaborazione reciproca. Il network opera per garantire la massima rapidità nella localizzazione, richiesta e fornitura dei documenti, facilitare la diffusione e l’uso di standard di qualità omogenei e condivisi, incentivare la cooperazione interbibliotecaria a tutti i livelli. La partecipazione di tutte le biblioteche UniPa a NILDE consente agli utenti di richiedere e ricevere in breve tempo articoli e parti di monografie disponibili nelle collezioni di centinaia di biblioteche di università, enti di ricerca e istituzioni nazionali e internazionali.

Palermoscienza_Esperienzainsegna

Palermo Scienza

Le biblioteche UniPa partecipano annualmente, organizzando un laboratorio di ricerca bibliografica e tour guidati delle biblioteche dell'Ateneo, ad Esperienza inSegna, manifestazione scientifica ad ampio respiro, costruita intorno a tematiche annuali e organizzata dall’Associazione Palermo Scienza, che nasce dall’idea che la trasmissione del sapere avvenga in modo da lasciare un segno sui visitatori grazie ad attività di divulgazione scientifica rivolte alle scuole, alle istituzioni e alla città.