Salta al contenuto principale
Passa alla visualizzazione normale.

Portale delle Biblioteche

Prestito e Document Delivery

screenshot-pixabay.com-2020.06.10-10_12_26

I servizi di prestito, consultazione, prenotazione e rinnovo sono rivolti a tutti gli utenti iscritti e sono erogati attraverso condizioni, criteri e modalità differenti in base allo status di ciascun utente. Il prestito di tablet, e-reader e e-book della biblioteca è destinato esclusivamente alla comunità accademica. 

Gli e-book della biblioteca sono ricercabili e scaricabili tramite UniPa Discovery Service, ad eccezione di oltre 31.000 romanzi, manuali e saggi accessibili effettuando il login a Media Library Online (MLOL).

La fruizione degli eBook della biblioteca avviene attraverso modalità differenti, a seconda delle condizioni previste dagli editori:

  • consultazione online (streaming)

  • download sui propri dispositivi (accesso permanente alla copia personale)

  • prestito digitale (digital lending), che consente di scaricare l'eBook, protetto da DRM, sul proprio dispositivo, per un periodo di tempo limitato, tramite Adobe digital Editions.

Il servizio di prestito è consentito a tutti gli utenti iscritti secondo i criteri corrispondenti al proprio status. Il prestito è ammesso per i libri pubblicati dopo il 1830, ad eccezione dei documenti rari o in cattivo stato di conservazione, dei repertori di base (dizionari, enciclopedie, codici, manuali, ecc.) e dei periodici cartacei. Per ulteriori informazioni relative ai libri rari e di pregio e riservati per ricerca, è possibile consultare la tabella online

Criteri di prestito per i libri moderni

Le credenziali ricevute al momento dell’iscrizione consentono di accedere, tramite il Login al catalogo, alla sezione La mia tessera della biblioteca, per:

  • controllare lo stato delle prenotazione
  • conoscere la scadenza dei prestiti in corso
  • effettuare il rinnovo 
Si può richiedere il rinnovo del prestito anche a distanza contattando la biblioteca telefonicamente, via chat o tramite e-mail. I laureandi possono usufruire di criteri di prestito agevolati previsti per il loro status, compilando l’apposito modulo, da presentare in biblioteca.


[servizio momentaneamente non disponibile]

Il servizio è riservato esclusivamente agli utenti istituzionali dell’Università degli Studi di Palermo, che abbiano compiuto il diciottesimo anno d’età e che non abbiano prestiti scaduti al momento della richiesta d’uso dei dispositivi elettronici.
Gli utenti potranno conoscere, in tempo reale, la disponibilità dei tablet e degli e-reader della biblioteca avviando una ricerca su UniPa Discovery Service, utilizzando alternativamente le parole chiave Tablet, iPad, Kobo.

Per usare i dispositivi è obbligatorio effettuare la prenotazione a partire dall’area riservata del catalogo online delle biblioteche (www.opac.unipa.it); la richiesta comporta, contestualmente, l'accettazione delle condizioni d’uso presenti nell’accordo tra le parti.

Prenotazione, rinnovo e restituzione

Il servizio di prenotazione dei libri della biblioteca permette di risparmiare tempo di attesa al front-office e di riservare la copia che è in prestito ad un altro utente.
Dopo avere effettuato la ricerca bibliografica nel catalogo online e aver individuato la copia che si intende prenotare è necessario effettuare il Login inserendo le proprie credenziali e cliccare su "Richiesta". È altresì possibile prenotare i libri presso il front-office della biblioteca. La disponibilità del libro prenotato è comunicata tramite un messaggio di posta elettronica. La prenotazione ha la durata di tre giorni, esclusi i festivi. 

La restituzione dei libri in prestito deve essere effettuata al front-office delle biblioteche, entro la data di scadenza e durante gli orari di apertura. Nel caso in cui la biblioteca risulti chiusa o osservi orari di apertura ridotti sono disponibili i box e i punti di raccolta per la restituzione

Per rinnovare la scadenza dei propri prestiti bisogna accedere al catalogo online con le proprie credenziali, entrare nella sezione La mia tessera della biblioteca, cliccare Prestiti selezionando il libro che si desidera rinnovare, cliccare Rinnova fino alla comparsa della nuova data di scadenza. Il rinnovo online deve essere effettuato entro le ore 13 della data di scadenza del prestito e qualora nessun altro utente abbia prenotato la medesima copia. Si può richiedere il rinnovo del prestito anche a distanza contattando la biblioteca telefonicamente o tramite e-mail.

Consegnare in ritardo i libri in prestito comporta sanzioni, quali l'esclusione dai servizi della biblioteca per un periodo corrispondente al ritardo. In caso di smarrimento, bisognerà procedere all’acquisto di una nuova copia, della stessa edizione o successiva, da sostituire a quella mancante tramite la consegna in biblioteca.

Consulta la guida per avere maggiori informazioni:

Guida OPAC 

Prestito tra le Biblioteche UniPa e i poli territoriali

Gli utenti istituzionali possono richiedere, presso le biblioteche di Palermo, Trapani e Agrigento, tramite apposito modulo, l'attivazione del servizio di prestito tra poli territoriali che consiste nel ricevere  presso le biblioteche delle tre sedi dell'Ateneo i libri individuati nel catalogo online,  tramite spedizione. L'attivazione del servizio deve essere richiesta al personale della biblioteca di riferimento.

Prestito a domicilio

Il prestito a domicilio dei libri delle Biblioteche dell’Università degli Studi di Palermo è un nuovo servizio attivato in via sperimentale e destinato, durante il periodo dell'emergenza sanitaria, a tutti gli utenti laureandi con abilità diverse, all'interno del territorio della città di Palermo.

Condizioni

I periodici, le microfiches, le tesi di laurea, le opere pubblicate anteriormente al 1830, i dizionari, le enciclopedie, le bibliografie, i repertori e in generale tutte le opere di consultazione sono esclusi dal servizio di prestito.

Durante la fase sperimentale, ciascun utente ha a disposizione, complessivamente, n. 3 consegne presso il proprio domicilio fino ad un massimo di n. 5 libri contemporaneamente

Nota: nel rispetto delle attuali norme anti-covid si comunica che, per l’intera durata del periodo di emergenza sanitaria, ciascun utente, per ogni richiesta effettuata, potrà ricevere i libri prenotati provenienti, prevalentemente, dalla medesima sezione di una biblioteca o da sezioni ubicate nel medesimo edificio o vicine tra di loro.

Durata del prestito 

La durata del prestito è di 20 giorni. 

Prenotazione e rinnovo 

I libri da richiedere in prestito devono essere prenotati online, accedendo con le proprie credenziali al catalogo delle biblioteche dell’Università (www.opac.unipa.it).

Per fruire del servizio bisogna, durante la procedura di prenotazione online, compilare l’apposita sezione. Il prestito può essere rinnovato due volte, online, telefonicamente o tramite e-mail.
A conclusione del periodo di prestito o dei due rinnovi consentiti, è possibile richiedere un’ulteriore proroga al personale di biblioteca, qualora non vi siano prenotazioni da parte di altri utenti.

Costi del servizio 

Il servizio è gratuito. 

Penalità 

  • Se il volume non viene reso entro la data di scadenza, l’utente non potrà rinnovare e/o richiedere libri in prestito per il numero di giorni corrispondente a quelli del ritardo della restituzione
  • In caso di smarrimento o deterioramento dei volumi, l’utente dovrà provvedere al rimborso o alla sostituzione dell’edizione stessa dell’opera o successive. In caso di volumi fuori commercio sarà il personale della biblioteca a valutare l’entità del risarcimento o a segnalare l’edizione in sostituzione

Le indicazioni per l'attivazione del servizio sono disponibili a questo link.

Prestito interbibliotecario e document delivery

Il document delivery consente di ottenere - tramite la propria biblioteca UniPa di riferimento - una copia cartacea o digitale di articoli di periodici o parti di volumi non presenti nelle collezioni bibliografiche UniPa e posseduti da altre biblioteche italiane o estere (nel rispetto della norma vigente sul diritto d'autore legge 22 aprile 1941 n.633 e successive modifiche e dei contratti sottoscritti con gli editori). 

Per usufruire del servizio, dopo aver verificato che il documento non sia posseduto dalle biblioteche dell'Ateneo, l'utente può alternativamente:

  • inoltrare la richiesta online tramite NILDE accedendo con le credenziali istituzionali

  • recarsi in biblioteca e richiedere il servizio

  • inviare una email alla biblioteca

Il servizio è in genere gratuito (tranne nei pochi casi in cui sia necessario utilizzare canali commerciali o fornitori che richiedono un rimborso spese).

Per conoscere più approfonditamente le modalità e le condizioni del servizio, visitare  le pagine web delle biblioteche o richiedere informazione tramite la chat del servizio di reference digitale cooperativo "Chiedi al bibliotecario".


Il prestito interbibliotecario permette di ricevere libri da biblioteche esterne, se non disponibili tra le collezioni bibliografiche UniPa.
Il servizio, nella maggior parte dei casi, è a pagamento e può prevedere un contributo per le spese di spedizione e una tariffazione proposta dalla biblioteca ricevente.

Prima di effettuare la richiesta:

Di norma è possibile richiedere tre libri contemporaneamente, tuttavia per maggiori dettagli sul servizio si consiglia di consultare i siti web delle singole biblioteche. Le modalità di inoltro delle richieste, la tariffazione e il regolamento del servizio vengono definiti dalle singole biblioteche.

Credenziali di accesso dimenticate

L'ID Utente è la matricola: per gli studenti con un solo zero iniziale, per docenti e dipendenti senza zero; per gli esterni è un codice alfanumerico.