Salta al contenuto principale
Passa alla visualizzazione normale.

470 - GIURISPRUDENZA

PERCORSO DI ECCELLENZA 2019/2020

AVVISO

PERCORSO DI ECCELLENZA 2019/2020

 

Nell’ambito della programmazione del ciclo didattico 2015/2020, il Consiglio di CdS ha deliberato, in data 10.02.2015, l’istituzione di un percorso di eccellenza, ai sensi dell’art. 9 lett. k) delle “Linee guida per le proposte di attivazione dei corsi di studio dell’offerta formativa 2015/2016”.

 

-        Viste le Linee guida per l’offerta formativa 2019/2020, approvate dal Senato Accademico il 18/9/2018, che stabiliscono per l’accesso al percorso di eccellenza una diminuzione del numero di crediti formativi, ridotto appunto a 30 CFU, per i corsi di studio che al primo anno fissino un numero di CFU inferiore a 50.

-        Considerato che il nuovo ordinamento didattico del Corso di studio prevede per il primo anno 37 CFU da acquisire sostenendo gli esami degli insegnamenti, 6 CFU da acquisire per l’idoneità linguistica e 6 CFU derivanti da attività formative di contesto.

-        Deliberato quindi che occorre procedere ad una modifica del Regolamento del Corso di studio, all’art. 8.8, riducendo il numero dei CFU per accedere al percorso di eccellenza da 45 a 30 CFU.

 

Si comunica che il Percorso di eccellenza, è destinato agli studenti che abbiano conseguito – mediante esami di profitto – almeno 30 CFU al I anno di corso, riportando una media di 27/30 o superiore.

La sua attivazione ed è subordinata alla presenza di almeno 25 studenti.

Il superamento con esito positivo di almeno 2 esami di insegnamenti a scelta (per un totale di 12 CFU) del percorso di eccellenza viene riconosciuto, nel caso di interruzione del percorso stesso, e caricato in carriera allo studente, come attività formativa a scelta.

 

Il superamento con esito positivo dell’intero percorso di eccellenza, determinerà il riconoscimento allo studente dei CFU corrispondenti alla lingua specialistica (4 CFU), il conteggio dei voti riportati, ai fini della media finale utile ai fini dell’esame di laurea, nonché l’attribuzione di un punto in più ai fini della media di partenza per l’esame di laurea.

 

Di seguito si riportano le attività formative a scelta che costituiranno il percorso d’eccellenza:

 

PERCORSO DI ECCELLENZA CON AMMISSIONE AL II ANNO

CFU

SSD

COMPARATIVE LAW*

6

IUS/02

EUROPEAN COMPETITION LAW*

6

IUS/04

EUROPEAN CONTRACT LAW*

6

IUS/01

CONSTITUTIONAL JUSTICE*

6

IUS/08

EUROPEAN LABOUR LAW*

6

IUS/07

ECONOMIC GROWTH AND DEVELOPMENT*

6

SECS P/01

EUROPEAN WOMEN’S LEGAL HISTORY*

6

IUS/19

HUMAN RIGHTS*

6

IUS/20

CANON LAW *

6

IUS/11

INTERNATIONAL AND EUROPEAN TAX LAW

6

IUS/12

FOUNDATIONS OF EUROPEAN LAW*

6

IUS/18

 

*Insegnamenti impartiti in lingua inglese

 

Le domande potranno essere presentate presso la Segreteria del Corso di Studi, durante gli orari di apertura, oppure inviato per e-mail a: teresa.affatigato@unipa.it entro il 15 FEBBRAIO 2020utilizzando l’apposito modulo allegato al presente avviso.

 

La graduatoria degli ammessi sarà pubblicata on-line entro 25 febbraio 2020.

I corsi avranno inizio a far data dal 2 marzo 2020.



 

Si comunica che il numero di richieste di ammissione al Percorso di Eccellenza pervenute entro la scadenza prevista per il 15 febbraio 2019 è risultato inferiore al minimo previsto dalla delibera del Senato Accademico. Pertanto per l’a.a. 2019/2020 il Percorso di Eccellenza non potrà essere attivato.

PERCORSO DI ECCELLENZA 2017/2018

AVVISO 

DOMANDA DI AMMISSIONE

AUTOCERTIFICAZIONE


AVVISO MANCATA ATTIVAZIONE PERCORSO DI ECCELLENZA 2017/2018:

A causa del mancato raggiungimento del numero delle richieste previsto per l’attivazione del “Percorso di Eccellenza”, si comunica che per l’A.A. 2017/2018 lo stesso non potrà essere attivato”.