Salta al contenuto principale
Passa alla visualizzazione normale.

Scuola di lingua italiana per stranieri

Progetti di scambio Unipa - Sisu

Nell'estate del 2011 è stato stipulato un accordo di collaborazione tra la Sichuan International Studies University (Sisu) di Chongquing, la Facoltà di Lettere e Filosofia, il Dipartimento di Scienze filologiche e linguistiche e la Scuola di lingua italiana per Stranieri dell'Università di Palermo per lo sviluppo di ampie forme di collaborazione e di scambio di studenti e di docenti tra le due Università.

Grazie a questo accordo, numerosi studenti cinesi e dell'Ateneo palermitano hanno già potuto trascorrere sei mesi di studio rispettivamente a Palermo e a  Chongquing, frequentando le lezioni universitarie di lingua italiana e cinese. Gli studenti sono stati accompagnati da due docenti dell'Università di Palermo, che hanno potuto trascorrere lì un periodo di insegnamento. 

Durante la loro permanenza a Palermo, e al fine di migliorare la conoscenza della lingua italiana e l'integrazione con il terriotorio, gli studenti cinesi realizzano diversi project work insieme a tirocinanti della Scuola, studenti dell'Ateneo palermitano. Tra i vari lavori realizzati ha riscosso particolare successo il video in cui una studentessa cinese e un tirocinante italiano intonano insieme la canzone "Nel blu dipinto di blu...", alternando ritornelli in lingua italiana con ritornelli in lingua cinese.  

GUARDA IL VIDEO

L'Italiano in movimento: destinazione Cina - Il bilancio dopo quattro anni di collaborazione

Dopo quattro anni di incessante attività, ItaStra tira le somme sui dati e i successi dell'accordo di collaborazione con la Sisu. E lo fa in occasione dell'ennesimo evento organizzato con e per gli studenti sia italiani che cinesi. "L'italiano in movimento: destinazione Cina" è stata un'importante giornata di studi dove si sono incontrati, in occasione della Settimana della Lingua italiana nel Mondo, sia scrittori che studenti / interpreti. Il momento di studio e confronto, che ha avuto un grande successo (guarda il servizio di Tg3 e di Buongiorno Regione Rai3) è stato seguito in videoconferenza dall'Università Asiatica. 

Per l'occasione, è stato pubblicato un vero e proprio rendiconto di quanto fatto fino ad oggi (leggi il documento integrale...)
Di seguito, un riepilogo delle parti principali del documento.


1) Gli studenti in residenza di studio
Gli “studenti di lingua” della SISU a Palermo seguono i corsi di lingua e cultura italiana di ItaStra. Alcuni di questi corsi di lingua sono attivati all’interno della Summer School ItaStra (luglio-settembre).
Gli “studenti di scambio” della SISU presso UniPa seguono i corsi universitari; seguono anche corsi di lingua e cultura italiana di ItaStra che hanno l’obiettivo di preparare gli apprendenti ai percorsi didattici delle università italiane. La residenza di scambio, di norma, dura un semestre accademico. Lo scorso luglio due studenti SISU hanno iniziato una residenza di studio che durerà un anno accademico.
Gli “studenti di scambio” UniPa presso la SISU seguono corsi di lingua cinese. La residenza di scambio dura un semestre accademico.

 N. studenti di scambio 

 

Scambio - Studenti SISU c/o UniPa

Scambio - Studenti UniPa c/o SISU

2011/12

7

6

2012/13

7

12

2013/14

6

7

2014/15

12

Bando in corso di pubblicazione

Tot.

32

25

N. studenti SISU di “lingua” c/o ItaStra 

 

Studenti SISU - Summer School e Altri corsi di lingua

2011-12

10

2012-13

3

2013-14

17

2014-15

5

Tot.

35

 

2) I corsi di lingua e i corsi universitari

N. corsi seguiti da studenti SISU c/o ItaStra

Summer School

88

Winter School

41

Avanzato speciale

29

Tot.

158

N. corsi frequentati ed esami superati da studenti SISU presso Università di Palermo 

Settore

Storia

Arte

Geografia

Letteratura

 Corsi frequentati

11

4

10

4

Superati

11

4

10

4

Stanno frequentando

3

 

3

2

Tot.

14

4

13

6 

Settore

Psicologia

Comunicazione

Linguistica

Antropologia

Corsi frequentati

2

5

6

2

Superati

2

5

6

2

Stanno frequentando

 

 

4

3

Tot.

2

5

10

5 

Settore

Sociologia

Economia e marketing

Cinema

Filosofia

 Corsi frequentati

11

1

1

1

Superati

11

1

1

1

Stanno frequentando

2

4

2

1

Tot.

13

5

3

2 

Corsi frequentati da studenti UniPa presso Università SISU

Insegnamento

Comprensione (Grammatica )

Ascolto

Conversazione

Lettura

Corsi frequentati

25

25

25

25

Superati

24

25

25

25

 

3) Riconoscimento del percorso didattico (CFU e Crediti)
La convenzione tra Università di Palermo e Università SISU di Chongqing regola il rispettivo riconoscimento dei percorsi didattici portati a termine dallo studente nella università partner.
L’Università SISU riconosce al suo studente i corsi seguiti e gli esami superati presso l’Università di Palermo. I corsi vengono inseriti nel curriculum studiorum dello studente e concorrono alla definizione della sua carriera scolastica universitaria, anche in considerazione del numero CFU abbinati ai corsi superati presso UniPa.
L’Università di Palermo riconosce i corsi seguiti e gli esami superati dal proprio studente presso il Dipartimento stranieri dell’Università SISU. Il riconoscimento è deliberato dagli organi competenti della Scuola delle Scienze Umane e del Patrimonio Culturale sulla base del learning agreement approvato da UniPa e vidimato dall’Università SISU. L’Università di Palermo ha già riconosciuto 249 CFU ai propri studenti che hanno partecipato alla residenza di studio presso la Università SISU (Chongqing), 168 CFU sono in corso di riconoscimento.

 CFU acquisiti da studenti UniPa per residenza c/o Università SISU

già riconosciuti

249

in corso di riconoscimento

168

Tot.

417

 4) Project work
Spesso agli studenti viene proposto il project work. Si tratta di un progetto a medio o lungo termine in cui lo studente straniero lavora su un argomento di suo interesse affiancato da un tutor italiano (di solito uno studente di Mediazione linguistica della nostra università), con la supervisione di una docente esperta di ItaStra. L'obiettivo è esercitare la lingua, usandola attivamente per lavorare sul progetto. Di seguito i project work realizzati da alcuni degli studenti SISU in residenza di studio a Palermo, seguiti e supervisionati da una docente esperta ItaStra:

1)      Zhou Jingyuan, La gestualità del siciliano, tirocinante: Piera Manzella
2)      Shi Cenjing, I Pupi, tirocinante: Annalisa Lo Grande
3)      Xie Hong, I tre aggettivi che definiscono la Sicilia, tirocinante: Margherita Siracusa
4)      Li Qian, Palermo, la città di tanti, tirocinante: Emanuela Cappello
5)      Liu Jing Jing, Cinema: da "lanterne rosse" a "la vita è bella", tirocinante: Irene Rizzo
6)      Wang Yitian, Piatti tipici siciliani e cinesi a confronto, tirocinante: Marta Perino
7)      Li Mingwei, Lo sport tra Palermo e Chongqing, tirocinante: Giusy Volturno
8)      Liu Xiuru, Il "Ballo Pantomima della Cordella", uno sguardo al folklore di Petralia Sottana, tirocinante: Susanna Albanese
9)      Li Lizhou, La dolceria italiana, tirocinante: Marianna Coga
10)   You Han, La percezione della Cina a Palermo: studenti italiani e commercianti cinesi, tirocinante: Maria Cristina Lo Baido
11)   Feng Junyi, Italy feat. China, tirocinante: Alessandro Arioti
12)   Xiao Yin, La bellezza della Chiesa, tirocinante: Viviana Granata
13)   Peng Chun, I giardini tra Palermo e oriente, tirocinante: Mirco Tranchina
14)   Tian Yuan, La targa Florio. La passione per l’auto che diventa un mito, tirocinante: Marianna Ingrassia
15)   Shi Zhikang, Import/export del vino: le aziende siciliane guardano alla Cina, tirocinante: Corrado Siragusa
16)   Xia Dapeng I giovani cinesi a Palermo, tirocinante:  Margherita Novi
17)   Wang Weiran, Fabrizio De Andrè, tirocinante: Tanja Zagorac
18)   Yang Fei, Il fenomeno immigratorio a Palermo e in Italia, tirocinante: Caterina Castronovo
19)   Li Jiabei, Opportunità di import/export in Cina per le aziende siciliane, tirocinante: Alessandro Conti
20)   Wang Shuzhe, “Cara Cina” di Goffredo Parise, tirocinante: Alessandro Conti


5) Tesi di laurea
A partire dall’anno accademnico 2013-2014 gli studenti dell’Università SISU del quarto anno in residenza di studio presso UniPa, compilano la tesi di laurea a Palermo. Vengono seguiti da docenti dell’Ateneo palermitano ed, eventualmente, da esperti esterni. I relatori sono indicati dai responsabili dei corsi di italiano dell’Università SISU. Questi ultimi chiedono la collaborazione didattica dell’équipe ItaStra. Le discussioni delle tesi di laurea e la seduta di commissione per l’attribuzione del voto di laurea, vengono effettuate in videoconferenza: il relatore è collegato da Palermo con la restante parte della commissione SISU.
Lo scorso anno, il primo di questa esperienza, sono state cinque le tesi di laurea iniziate e completate dagli studenti SISU a Palermo. La discussione in videoconferenza si è svolta il 15 maggio 2014, con i relatori palermitani in collegamento con Chongqing dalla Sala Politecnica del Rettorato. Tutti i candidati hanno conseguito la laurea, in Lingua italiana, con punteggi molto alti.
La tesi di Liu Chenzujia “La questione della lingua in Italia da Bembo a Pasolini”, relatore Matteo Di Gesù, è stata premiata come migliore tesi dell’Università SISU per l’anno accademico 2013/2014.
Per l’anno accademico in corso, sono stati individuati i relatori dell’Ateneo di Palermo che seguiranno gli otto studenti SISU del quarto anno, in residenza a Palermo; si laureeranno nel maggio 2015 (4 studenti SISU del terzo anno compileranno tesine curriculari, sempre seguiti da docenti dell’Università di Palermo).
Di seguito, l’elenco delle tesi realizzate a Palermo dagli studenti SISU,  anno accademico 2013-2014:

1)      Liu Chenzujia, La questione della lingua in Italia da Bembo a Pasolini -  Relatore: Matteo Di Gesù, Ricercatore Letteratura Italiana
2)      Shi Zhikang, Il vino italiano. Storia, vinificazione, qualità. Mercato vitivinicolo e rapporti commerciali con la Cina - Relatori: Stefania Chironi, Professore Associato Economia Agraria (per la parte sui rapporti commerciali Italia-Cina); Gioacchino Sauro, Responsabile Laboratorio Osservatorio per le malattie delle piante di Palermo - Servizio Fitosanitario Regione Sicilia - Assaggiatore di vino diplomato (per la parte sugli aspetti tecnico-culturali)
3)      Tian Yuan, Immaginario e consumo dell’automobile in Italia e in Cina. Un’inchiesta in due gruppi di studenti universitari - Relatore: Vincenzo Pinello, Cultore delle materie Linguistica italiana e Analisi dei testi pubblici e pragmatica della comunicazione (Tutor facilitatrice: Marianna Ingrassia)
4)      Wang Weiran, Fabrizio De André e la contestazione - Relatore: Giuseppe Paternostro, Ricercatore Linguistica Italiana
5)      Xia Dapeng, La seconda generazione di immigrati cinesi a Palermo - Relatrice: Mari D’agostino, Professore Ordinario Linguistica italiana

 

6) Docenti e visite ufficiali
Un altro fronte di collaborazione tra la sezione di italiano del Dipartimento di Francese dell’Università SISU e la Scuola di Lingua italiana per Stranieri dell’Università di Palermo è la didattica e la formazione all’insegnamento. Nel semestre febbraio-giungo 2012 il dicente di ItaStra Vincenzo Pinello ha tenuto corsi di lingua e cultura italiana presso l’Università SISU, seguito negli anni successivi da Lorenzo Miraglia e Adele Simioli.

Nel novembre del 2013 Yang Lin, responsabile SISU dei corsi di italiano, è stata visiting professor del Dipartimento di Scienze umanistiche dell’Università di Palermo. Nel semestre in corso Giuseppe Paternostro, ricercatore di Linguistica italiana dell’Ateneo palermitano, è visiting professor presso l’Università SISU dove tiene corsi di lingua italiana e di linguistica italiana. Ancora, nel semestre in corso, Chen Ying, docente dell’Università SISU, è lettrice di cinese nel Centro Linguistico di Ateneo dell’Università di Palermo.

Un articolo di Yang Lin sulle strategie didattiche applicate nei corsi di italiano alla SISU, è stato pubblicato nel volume Verso una didattica linguistica riflessiva. Percorsi di formazione iniziale per insegnanti di italiano come lingua non materna, a cura di A. Arcuri e E. Mocciaro, edito dalla Scuola di Lingua italiana per Stranieri dell’Università di Palermo.

Dal 26 al 30 maggio 2013, la delegazione della Università SISU composta dal rettore Yue Yong e dalla direttrice del Dipartimento di Francese Yin Li si è recata in visita ufficiale a Palermo. Ha incontrato la delegazione dell’Ateneo palermitano composta dal rettore Roberto Lagalla, dal prorettore alle relazioni internazionali Pasquale Assennato e dalla direttrice della Scuola di Lingua italiana per Stranieri Mari D’Agostino. Negli incontri tra le due delegazioni sono state definite le linee programmatiche dell’accordo di mobilità per il successivo biennio. Ad un incontro ha preso parte la presidente del Centro Linguistico di Ateneo dell’Università di Palermo, Patrizia Ardizzone; in questo incontro, l’Università di Palermo si è impegnata ad attivare un corso di cinese presso il CLA tenuto da un lettore, l’Università SISU a mettere a disposizione un docente di comprovata esperienza. Altre visite ufficiali sono in via di definizione.






Per saperne di più

Parte la selezione di 7 studenti Unipa. Studieranno presso l’Università SISU di Chongquing (leggi l'articolo)

Studenti cinesi e italiani in partenza per Chongquing (Cina). Volare alto...da Chongquing a Palermo andata e ritorno (leggi l'articolo)

Studenti della Sichuan International Studies University di Chongquing (Cina) a Palermo per imparare l’italiano (leggi l'articolo)

Itastra ospita 17 studenti cinesi (leggi l'articolo)