Salta al contenuto principale
Passa alla visualizzazione normale.

Scienze Economiche, Aziendali e Statistiche

16/03/2022

È stato recentemente pubblicato il volume dal titolo “COVID-19 and Communities - The University of Palermo’s voices and analyses during the pandemic” a cura di Giuseppina CampisiArabella Mocciaro Li Destri e Carlo Amenta, docenti dell'Università degli Studi di Palermo.

Il volume, edito dalla casa editrice Springer, raccoglie le esperienze, le ricerche e il bagaglio culturale, nonché il fermento intellettuale, della Comunità accademica UniPa nel 2020, a tre mesi circa dall’inizio della pandemia da COV-SARS-2, nel pieno di una emergenza sanitaria che richiedeva analisi accurate e, soprattutto, un approccio sistemico alle cause e alle conseguenze.

«Nel mese di maggio di due anni fa tanti valenti docenti dell’Ateneo di Palermo si sono cimentati in webinar tematici e in una correlata opera corale di comunicazione attraverso il web “COVID-19: impatto sulle comunità”, inteso come spazio pubblico online che ha raccolto in sei panel - coordinati da Alessandro Bellavista, Giuseppina Campisi, Michele Cometa, Antonio Craxì, Fabio Mazzola, Andrea Sciascia - il contributo delle varie aree disciplinari, aprendo il dibattito sul COVID-19 e le sue prime ricadute nella vita di tutti: sulle scienze mediche, sui sistemi economici e sociali, sull’architettura e l’urbanistica, sulla giurisprudenza e la filosofia del diritto, sulle scienze umane e la filosofia del linguaggio, sullo stesso sistema università.

Dagli interventi di tutti i docenti coinvolti nel 2020 è stato realizzato il volume che si presenta come un affresco corale, già di valore storico e anticipatorio degli impatti sulle varie comunità, come li stiamo in atto vivendo.

“COVID-19 and Communities", per la sua multidisciplinarietà, per la sua capacità di indagare con approccio scientifico la crisi pandemica e per la proiezione internazionale costituisce un contributo prezioso al ruolo di una Università come quella di Palermo nel descrivere il mondo, nell’interpretare le conseguenze dei momenti di crisi e nel proporre soluzioni basate sulle evidenze scientifiche».

L’Università degli Studi di Palermo organizza il webinar “COVID-19: impatto sulle comunità”, uno spazio pubblico online aperto a tutti che raccoglie il contributo scientifico di tanti esperti dell’Ateneo e apre il dibattito sul COVID-19 e le sue ricadute nella vita di tutti. 

Il webinar, suddiviso in due incontri trasmessi sulla pagina Facebook e sul canale Youtube dell’Ateneo alle 17.00 di martedì 26 e di giovedì 28 maggio, è composto da sei panel dedicati alle varie aree del sapere come Medicina, Statistica, Economia, Sociologia, Architettura, Ecologia, Elettronica, Giurisprudenza, Filosofia del Diritto, Filosofia del Linguaggio e Letteratura.

Visualizza il programma

Visualizza la locandina

L'iniziativa, denominata progetto Accura, coordinata dal Dipartimento di Scienze Economiche, Aziendali e Statistiche - SEAS (Prof. Gioacchino Fazio) e dal Dipartimento di Scienze e Tecnologie Biologiche Chimiche e Farmaceutiche - STEBICEF (Prof.ssa Gennara Cavallaro), ha preso avvio il 18 marzo e riguarda il sostegno alle iniziative di riconversione industriale di imprese siciliane per la produzione di mascherine chirurgiche. Hanno contribuito gratuitamente alla realizzazione dell'iniziativa i laboratori di Polimeri Biocompatibili, di Biochimica - Sezione di Biologia Cellulare e dello Sviluppo (Prof. Giulio Ghersi) e di Artea s.r.l..
Il traguardo più importante raggiunto è stato il parere favorevole dell’Istituto Superiore di Sanità (ISS) all’azienda Infantino s.r.l. per la produzione e la commercializzazione di mascherine chirurgiche, rilasciato il 14 aprile 2020. L’azienda è la prima in Sicilia ad aver ricevuto questa autorizzazione.
Il Dipartimento SEAS ha assistito l’azienda per il fundraising, per i processi di certificazione per la Gestione del Sistema di Qualità e per la costruzione della filiera produttiva dalle materie prime fino alla verifica dei requisiti previsti dalla norma del Cura Italia.
L’azienda autorizzata ha sottoscritto, successivamente, un contratto di fornitura per 3 milioni di mascherine con la Protezione Civile Siciliana. Le mascherine chirurgiche sono state denominate “Accura”, un appello a porre “attenzione”, ma anche un invito ad avere “cura” dei propri comportamenti. Il progetto oggi continua con il supporto, oltre che ad altre aziende siciliane, anche alla Protezione Civile Regionale che ha richiesto la stesura di un prontuario per le imprese che vogliono riconvertire per la produzione di DPI e un documento volto a stimare il prezzo di vendita più equo delle mascherine in relazione ai costi di produzione.

ACCURA_InfantinoSRL

 

► LeoniFiles - Amenta, Sileoni e Stagnaro
Podcast settimanale di economia, diritto e mercato che si è occupato anche di Covid, con ospiti come Ilaria Capua, Matteo Renzi e Mara Carfagna
 
► Cronache dal Fronte
Canale con video giornalieri e ospiti su questioni di attualità economica e giuridica.


► Seminario "Sostenibilità nella gestione d'impresa ai tempi del Covid-19"


► Intervista "Cosa possono fare gli statistici per capire di più dell'epidemia Covid?"

Intervista, a cura di Roberto Natalini (Direttore dell'Istituto per le Applicazioni del Calcolo "M. Picone", Consiglio Nazionale delle Ricerche), con il prof. Massimo Attanasio e la prof.ssa Monica Pratesi (Università di Pisa; Presidentessa della Società italiana di Statistica).
L'intervista è stata pubblicata su http://maddmaths.simai.eu/


► Seminario "Covid-19: Contro la disinformazione mediatica uno sguardo ai dati, alle analisi, alle interpretazioni" 

► Webinar "L'impatto del Corona Virus sul debito pubblico italiano"

► Webinar "Il debito pubblico ai tempi della pandemia (e dopo)" 

► Webinar "Covid 19 e fonti del diritto"