Salta al contenuto principale
Passa alla visualizzazione normale.

Culture e Società

Aggiornamenti sulla disciplina delle attività di Tirocinio a partire da 1/7/2020

1-lug-2020

Disciplina delle attività di tirocinio | Fase 2

Tenuto conto della Nota del Rettore prot. 49636 del 19 giugno 2020, dettata dalla Fase 2 dello stato di emergenza dichiarato sul territorio nazionale relativo al rischio sanitario connesso all’insorgenza di patologie derivanti da agenti virali trasmissibili COVID-19 e delle successive indicazioni di carattere operativo comunicate il 22 giugno 2020 dalla Delegata del Rettore al Coordinamento delle attività di Stage e Tirocini, prof.ssa Ornella Giambalvo:

dal 1 luglio 2020 i tirocini curricolari possono nuovamente essere svolti in presenza

A tal fine, gli Enti ospitanti disponibili, cui spetta la decisione se attivare tirocini esterni in presenza o in smart working, dovranno compilare la seguente dichiarazione ed inviarla allo staff dell'Ufficio Stage e Tirocini del Dipartimento:
Modello dichiarazione per Avvio Tirocinio Post-Covid 19 >
N.B.: la dichiarazione va predisposta sulla carta intestata dell’Azienda/Ente presso cui si svolge il tirocinio e inviata al Delegato del Direttore <giovanni.travagliato@unipa.it> e al referente amministrativo <giovanni.giglio@unipa.it>.

I tirocini già avviati procederanno regolarmente nella modalità concordata; solo eccezionalmente e in casi di assoluta necessità quelli attivati in modalità smart working potranno trasformarsi in presenza.
I tirocini interni non sono vietati, ma non è più valida la deroga al superamento della soglia del 5% dei tirocini esterni conclusi e registrati nell’anno solare precedente.


Disciplina delle attività di tirocinio | Fase 1

Disciplina delle attività relative ai laureandi della sessione estiva e della sessione autunnale 2019-2020 e ai beneficiari di borsa di studio

Tenuto conto della nota del Rettore prot. 27549 del 25 marzo 2020, dettata dallo stato di emergenza dichiarato sul territorio nazionale relativo al rischio sanitario connesso all’insorgenza di patologie derivanti da agenti virali trasmissibili - COVID-19, della successiva nota del Rettore prot. 29915 del 02/04/2020 - indicazioni integrative relative alla Nota del Rettore prot. 27549 del 25 marzo 2020 e della nota del Rettore prot. 29915 del 2/04/2020, le attività di tirocinio sono organizzate come di seguito indicato:

TIROCINI ESTERNI (SVOLTI PRESSO STRUTTURE ESTERNE ALL’ UNIVERSITÀ) ANCORA IN CORSO

TIPO I
Tutti i tirocini esterni in presenza sono considerati chiusi alla data del 3/4/2020, e possono proseguire come tirocini in modalità a distanza solo se la struttura ospitante si dichiara disponibile a proseguire in questa forma. Verificarlo sarà compito del singolo tirocinante che ne darà comunicazione immediata all’ufficio tirocinio (ALLEGATO 1). In nessun caso potrà essere coinvolto l’ufficio tirocini, né il tutor, né il coordinatore del CdL. La continuazione del tirocinio in modalità a distanza rimane una scelta della struttura ospitante.

Alla fine del tirocinio la stessa dovrà rilasciare la relativa attestazione con l’indicazione delle modalità e della durata in ore delle attività svolte a distanza, intese come equivalenti a quelle in presenza (ALLEGATO 2). Tale attestazione andrà ad integrare il libretto delle firme regolarmente compilato per le attività in presenza. A conclusione del tirocinio, lo studente dovrà produrre entrambi i documenti (libretto delle firme + attestazione ore di attività svolte a distanza).

TIPO II
Qualora la struttura ospitante non si rendesse disponibile per continuare in modalità a distanza il tirocinio s’intende trasformato in tirocinio interno a far data dal 3/4/2020. In tal caso si opererà come segue:
CdL in Servizio sociale, CdLM in Servizio sociale e politiche sociali
a) nel caso in cui alla data del 03/04/2020 sia stato completato dallo studente almeno l’80% delle ore previste (consistenti in 20 ore per singolo CFU, quindi 80 ore per un tirocinio da 4 CFU, 120 per un tirocinio da 6 CFU, 160 per 8 CFU, 180 per 9 CFU) come da Regolamento del CdS, il tirocinio può ritenersi concluso.

b) nel caso in cui le soglie definite al punto a) non siano state raggiunte:

  1. su eventuale richiesta dello studente (da compilare usando l’ALLEGATO 3), e con lo scopo di completare il percorso formativo presso la struttura ospitante esterna, il tirocinio potrà essere sospeso fino alla prima data utile alla ripresa delle attività in presenza, conseguente alla decadenza delle limitazioni imposte dall’emergenza COVID-19;
  2. in assenza di richieste di sospensione, il tirocinio proseguirà come tirocinio interno e con modalità a distanza da concordare con il/la tutor universitario (previa compilazione da parte dello studente dell’ALLEGATO 4). Tali attività saranno dunque concordate con il tutor e potranno prevedere per esempio: tesine/ricerche, approfondimenti bibliografici, ppt, home-work, interviste, progetti di comunicazione/cooperazione/allestimento/scavo, collaborazione alle ricerche del tutor, etc. Il progetto formativo del tirocinio interno a distanza prevedrà attività tali da coprire le ore necessarie al raggiungimento delle soglie previste nel superiore punto a). A causa dell’adozione del modello di lavoro a distanza, in fase di rendicontazione l’attività svolta dal tirocinante sarà autocertificata dallo stesso e approvata dal tutor universitario (tramite la compilazione dell’ALLEGATO 5come corrispondente al volume delle attività previste dal progetto formativo. Nel loro insieme, l’autocertificazione dello studente e l’approvazione del tutor universitario sostituiscono la tradizionale compilazione del registro di tirocinio.
  3. Per i laureandi della sessione estiva il tirocinio interno avrà inizio il 15/04/20 e andrà completato entro il 30/06/20; per i laureandi della sessione autunnale il tirocinio avrà inizio l’01/05/20 e andrà completato entro il 10/09/20.

Per gli altri CdL e CdLM del Dipartimento

  1. su eventuale richiesta dello studente (da compilare usando l’ALLEGATO 3) e con lo scopo di completare il percorso formativo presso la struttura ospitante esterna, il tirocinio potrà essere sospeso fino alla prima data utile alla ripresa delle attività in presenza, conseguente alla decadenza delle limitazioni imposte dall’emergenza COVID-19;
  2. in assenza di richieste di sospensione, il tirocinio proseguirà come tirocinio interno e con modalità a distanza da concordare con il tutor universitario (previa compilazione da parte dello studente dell’ALLEGATO 4). Tali attività saranno dunque concordate con il tutor e potranno prevedere per esempio: tesine/ricerche, approfondimenti bibliografici, ppt, home-work, interviste, progetti di comunicazione/cooperazione/allestimento/scavo, collaborazione alle ricerche del tutor, etc. Il progetto formativo del tirocinio interno a distanza prevederà attività utili a coprire le ore necessarie al completamento del tirocinio. A causa dell’adozione del modello di lavoro a distanza, in fase di rendicontazione l’attività svolta dal tirocinante sarà autocertificata dallo stesso e approvata dal tutor universitario (tramite la compilazione dell’ALLEGATO 5) come corrispondente al volume delle attività previste dal progetto formativo. Nel loro insieme, l’autocertificazione dello studente e l’approvazione del tutor universitario sostituiscono la tradizionale compilazione del registro di tirocinio.

 

TIROCINI INTERNI (SVOLTI PRESSO STRUTTURE DELL’ UNIVERSITÀ) ANCORA IN CORSO E SOSPESI IN DATA 25/03/2020

I tirocini interni che alla data del 25 marzo 2020 erano ancora in itinere presso le strutture interne all’Università degli Studi di Palermo proseguono con modalità a distanza da concordare con il tutor universitario fino al completamento delle ore previste (previa compilazione da parte dello studente dell’ALLEGATO 4). A causa dell’adozione del modello di lavoro a distanza, in fase di rendicontazione l’attività svolta dal tirocinante sarà autocertificata dallo stesso e approvata dal tutor universitario (tramite la compilazione dell’ALLEGATO 5) come corrispondente al volume delle attività previste dal progetto formativo. Nel loro insieme, l’autocertificazione dello studente e l’approvazione del tutor universitario sostituiscono la tradizionale compilazione del registro di tirocinio.

È fatta salva la possibilità di sospendere il tirocinio su eventuale richiesta dello studente (ALLEGATO 3con lo scopo di completare il percorso formativo in presenza presso la struttura ospitante interna all’Ateneo dopo la conclusione dell’emergenza COVID-19.

 

DISCIPLINA DEI TIROCINI ANCORA DA ATTIVARE

Dalla data odierna e fino alla conclusione dell’emergenza COVID-19 tutti i tirocini ancora da attivare si svolgeranno nella forma di tirocini interni con modalità a distanza da concordare con il tutor universitario. A causa dell’adozione del modello di lavoro a distanza, in fase di rendicontazione l’attività svolta dal tirocinante sarà autocertificata dallo stesso e approvata dal tutor universitario (tramite la compilazione dell’ALLEGATO 5) come corrispondente al volume delle attività previste dal progetto formativo. Nel loro insieme, l’autocertificazione dello studente e l’approvazione del tutor universitario sostituiscono la tradizionale compilazione del registro di tirocinio.

 

Scarica le Linee Guida con allegati >