Salta al contenuto principale
Passa alla visualizzazione normale.

Il Dipartimento SUM e la Terza Missione

9-giu-2022

Il Dipartimento svolge attività di terza missione attraverso rapporti continuativi stabiliti da un lato con l’USR e con gli istituti di istruzione secondaria di secondo grado, dall’altro lato con alcune tra le istituzioni culturali più importanti della città, quali il Teatro Massimo e il Conservatorio “Bellini”. Per i rapporti con la scuola sono da mettere in rilievo le attività formative e seminariali organizzate dai docenti di SUM per gli studenti di varie scuole all’interno anche di programmi nazionali, sia i percorsi di aggiornamento e formazione per gli insegnanti delle scuole secondarie come il corso in Didattica della Shoah organizzato in collaborazione con il CDEC e i seminari GISCEL, ai quali si aggiungono altri numerosi seminari, progetti e le attività di convegni e incontri che coinvolgono il territorio: Società Dante Alighieri, Festival Letterature migranti, Settimana di studi danteschi, Sicilia Queer Filmfest, Una marina di libri, Le vie dei tesori, Giornata nazionale della letteratura/Letteratura per la scuola.
Il Dipartimento opera anche nel sociale soprattutto attraverso la scuola ITASTRA, che promuove attività didattiche, di formazione e di ricerca nel campi dell'insegnamento dell'italiano come lingua seconda e straniera e che ha l’obiettivo di favorire la piena inclusione linguistica e culturale delle comunità migranti presenti in città, attraverso l’alfabetizzazione dei cittadini stranieri, l’integrazione linguistica dei migranti adulti, la formazione dei docenti che insegnano in classi plurilingue, il sostegno alla diffusione delle diverse culture migranti e al dialogo interculturale.

La Scuola di Lingua Italiana per Stranieri (ITASTRA) è stata uno degli 8 casi studio selezionati dall'Ateneo per la valutazione VQR Terza Missione.