Salta al contenuto principale
Passa alla visualizzazione normale.

Culture e Società

Seminario "Le danze armate fra antichità classica e contemporaneità"

11-mag-2015

Nell'ambito del ciclo seminariale "Antropologia & Musica"  martedì 12 maggio alle ore 16 presso il Museo Internazionale delle Marionette i professori Ignazio E. Buttitta e Sergio Bonanzinga terranno un seminario dal titolo "Le danze armate fra antichità classica e contemporaneità".

Il significato di un simbolo si definisce pienamente in relazione al sistema di cui esso è parte. Pienamente ma non esclusivamente. Se da un lato, infatti, il suo peculiare messaggio si rivela entro il contesto testuale (narrativo, rituale, ecc.) d'uso e, più in generale, in relazione alla cultura di cui il contesto è permeato, dall'altro le sue forme e le sue stesse potenzialità espressive si chiariscono solo in relazione alla sua storia e al suo percorso di risemantizzazione. Così è nel caso delle danze armate e delle lotte rituali tutt'oggi componenti costitutive di molte feste popolari. Queste danze hanno certamente, da contesto a contesto, assunto diversi e specifici significati emergenti eppure presentano un'evidente aria di famiglia che non può essere in alcun modo ricondotta al caso. Per tali ragioni, al momento di interpretare le pratiche coreutiche contemporanee, è opportuno ripercorrere le fonti testuali e iconografiche che attestano l’uso di danze armate nel mondo antico e cercare di metterne in luce, al di là delle forme, le funzioni e i valori ad esse ascritti nei loro originari contesti d’uso. (I.E.B.)
>locandina<