Salta al contenuto principale
Passa alla visualizzazione normale.

PNRR

Pubblicato il Bando a Cascata di UniPa (SPOKE 3) rivolto ad enti privati e pubblici, nell’ambito dell’ecosistema dell’innovazione “SAMOTHRACE”

Ascolta

 

 

 

  

Nell’ambito dell’ecosistema dell’innovazione PNRR “SAMOTHRACE” – l’Università degli Studi di Palermo, leader dello SPOKE 3 "Micro and Nanotechnologies for Smart & Sustainable Communities (S2-COMMs)", pubblica il Bando a Cascata rivolto ad enti privati e pubblici.

 

“SAMOTHRACE – SiciliAn MicronanOTecH Research And Innovation Center” è uno degli Ecosistemi dell’Innovazione finanziati nell’ambito del Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza (PNRR) Missione 4 “Istruzione e Ricerca” – Componente 2 “Dalla Ricerca all'Impresa” – Investimento 1.5 “Creazione e rafforzamento di ecosistemi dell’innovazione per la sostenibilità”, finanziato dall’Unione europea – NextGeneration EU.

 

L’Ecosistema SAMOTHRACE mira a realizzare la visione di un ambiente di collaborazione globale tra i principali attori nel settore della microelettronica, dei microsistemi, dei materiali e delle microtecnologie che operano con base nella regione siciliana ma con una prospettiva globale.

 

L’obiettivo principale del progetto è far leva sulla consolidata vocazione del territorio siciliano nel campo della microelettronica e delle micro e nano tecnologie per portarla a un livello più alto e diffuso che possa avere un impatto significativo e tangibile sullo scenario industriale dell’isola e sull’intera società. L’insieme delle attività si sviluppa, infatti, attorno al filo conduttore delle micro e nano tecnologie, della microelettronica, dei materiali, dei microsistemi e dispositivi, cumulando metodologie e applicazioni e indirizzandole verso sei aree principali: energia, salute, mobilità intelligente, ambiente, patrimonio culturale e agricoltura intelligente.

 

Il bando, con una dotazione finanziaria di € 410.000 destinata al Mezzogiorno a valere sui fondi PNRR, intende sostenere progetti Proof-of-Concept (PoC) con processi di sviluppo sperimentale che coinvolgano imprese, amministrazioni pubbliche, Università, Organismi di ricerca, Fondazioni, Società Consortili, PMI, start-up, spin-off e altri soggetti interessati alla realizzazione/attuazione di programmi di valorizzazione ed accelerazione attivati dallo spoke relativi alle seguenti tematiche di ricerca:

 

Lo Spoke 3 “Micro and Nanotechnologies for Smart & Sustainable Communities (S2-COMMs)”, di cui è leader l’Università degli Studi di Palermo, si concentra sulla sostenibilità come valore universale di qualsiasi tecnologia sviluppata o applicata nelle sei aree di attività del progetto.

 

Il presente bando ha come obiettivo specifico quello di sostenere proposte progettuali, presentate da soggetti esterni all’Ecosistema SAMOTHRACE, a valere sulle seguenti tematiche:

 

  • 1. CULTURAL HERITAGE - Produzione di materiali su scala prototipale, sperimentazione di materiali in vari ambienti / Materials production on a prototype scale, testing of materials in various environments
  • 2. HEALTH - Validazione di prototipi impiantabili intelligenti per la sensoristica e per la rigenerazione tissutale su modello animale suino / Validation of intelligent implantable prototypes for sensors and for tissue regeneration on a porcine animal model.

 

L’obiettivo è aumentare i livelli di maturità tecnologica (TRL - Technology Readiness Levels) previsti dal Programma SAMOTHRACE, attraverso il coinvolgimento di soggetti esterni al Partenariato Esteso, fortemente interessati ad introdurre/implementare innovazioni significative che fungano da apripista e/o da strumento di accelerazione e specializzazione delle attività svolte dagli Spoke per la ricerca di soluzioni tecnologicamente avanzate, in relazione a prodotti, processi, e servizi trasferibili agli ambiti d’intervento delle energie rinnovabili.

Le proposte progettuali devono essere basate su attività che prevedano un livello di maturità tecnologica (TRL) iniziale superiore a 3 con la possibilità di raggiungere, entro fine progetto, TRL almeno pari a 6.

 

Le domande devono essere presentate a partire dal giorno 05/02/2024 e tassativamente entro e non oltre il giorno 20/03/2024.

 

Le richieste di informazioni possono essere inviate all’indirizzo e-mail:

 

bandiacascata@unipa.it


Bando (05/02/2024 rep. 849/2024)

Decreto di rettifica al bando (13/02/2024 rep. 1053/2024)

Decreto di emanazione

Allegati

Ascolta

Si, confermiamo che tutti i documenti che compongono la domanda di candidatura di cui all’5.1 lettera A, B e C devono essere firmati digitalmente in modalità PADES (.pdf) o CAdES (.p7m) ed inclusi nel dossier di candidatura a pena di esclusione o ricevibilità.

Ascolta

La Commissione di valutazione valuterà le imprese e altri soggetti di diritto privato, che svolgono attività coerenti con il Programma di Ricerca in oggetto attraverso le modalità descritte dall’art. 6.2 lettera A e B.

Ascolta

Il soggetto proponente non può demandare ad altro partner progettuale la rendicontazione del progetto.

Ascolta

La Documentazione delle Spese deve essere conforme alle Linee Guida per la rendicontazione destinate ai soggetti attuatori delle iniziative di sistema Missione 4 componente 2, art. 5.3 e art.6 e seguenti.

Ascolta

In linea generale, ai fini della rendicontazione del materiale di consumo, non si necessitano liberatorie. Occorre comunque valutare caso per caso.

Ascolta

La Documentazione delle Spese deve essere conforme alle Linee Guida per la rendicontazione destinate ai soggetti attuatori delle iniziative di sistema Missione 4 componente 2, art. 5.3 e art.6 e seguenti.

Ascolta

Il MUR mette a disposizione, per la gestione amministrativo contabile dei progetti PNRR, comprese i bandi a cascata, la piattaforma At Work. Le modalità di accesso al sistema verranno comunicate dopo l’approvazione dei vincitori.

Ascolta

Il progetto può essere cofinanziato attraverso la valorizzazione delle spese del personale strutturato. Per quanto riguarda le attrezzature, solo se esse sono state acquistate da poco e dispongono ancora di quota di ammortamento.

Per quanto riguarda la valorizzazione degli animali da lei allevati, la risposta necessita di ulteriori dettagli che vorrete sottoporci.

Ascolta

Ci scusiamo del refuso la scadenza è il 20 marzo 2024.

Stiamo procedendo alla rettifica.