Salta al contenuto principale
Passa alla visualizzazione normale.

Sessione Estiva di Esami 8 giugno – 17 luglio 2020 Modalità di svolgimento

4-giu-2020

Si avvisano gli studenti che per gli insegnamenti sotto elencati sono previste, per la sessione estiva, modalità di valutazione diverse da quelle descritte nella scheda di trasparenza. Nel seguito sono descritte solo le variazioni rispetto a quanto riportato nella scheda di trasparenza di ciascun insegnamento. Per i rimanenti esami si intendono mantenute le modalità indicate nella scheda di trasparenza. Ad eccezione delle prove scritte e pratiche riportate nella tabella sottostante, tutti gli esami avverranno con modalità a distanza secondo le indicazioni riportate nella pagina informativa di ateneo: https://www.unipa.it/focus/covid19, alla quale si raccomanda di fare riferimento. Ulteriori dettagli sullo svolgimento delle prove potranno essere forniti dai singoli docenti agli studenti iscritti all'appello.  

CORSO DI LAUREA IN INFORMATICA    

Algoritmi e Strutture Dati (Raffaele Giancarlo): L'esame si svolgerà in forma di colloquio orale. Materiale oggetto del colloquio: argomenti presi da tutto il programma svolto, incluso il codice presentato durante le lezioni di laboratorio.
Esercizi: La commissione potrà richiedere lo svolgimento di esercizi, sotto forma di esemplificazione di definizioni o di esecuzione di un algoritmo su piccole istanze. Esempio 1: dare un grafo che contiene 7 vertici ed è connesso. Esempio 2: Dato il codice che ricerca minimo e massimo in un array, illustrarne il funzionamento su di un piccolo esempio. Discussione di pseudo codice: La commissione potrà proporre al candidato un algoritmo scritto in pseudo-codice, tra quelli illustrati durante tutto il corso. Il candidato sarà tenuto a descrivere il suo funzionamento, con particolare attenzione a giustificare la correttezza e la complessità dello stesso. Esempio: la commissione mostra il codice per matrix chain product. Il candidato discute tale codice alla luce della programmazione dinamica ed individua le parti salienti del codice che ne determinano la complessità.

Analisi Matematica (Giorgia Bellomonte e Diana Caponetti): L’esame prevede una prova scritta e una prova orale, entrambe si svolgeranno da remoto e per ciascun candidato in un’unica seduta.
La prova scritta avrà la durata di 120 minuti e richiederà la risoluzione di 3 esercizi e di un quesito. La prova orale si svolgerà a seguire. Gli allievi che hanno superato la prova finale del primo modulo saranno tenuti a svolgere, durante la prova scritta, solo esercizi riguardanti il secondo modulo, in questo caso la prova scritta avrà la durata di 75 minuti e richiederà la risoluzione di 2 esercizi.

Compilatori (Sabrina Mantaci): Prova orale con discussione del progetto assegnato una settimana prima. Durante la prova orale si può richiedere la risoluzione di esercizi su costruzioni di parser e parsing di un testo (se lo studente non ha precedentemente effettuato la prova in itinere).

Geometria (Luca Ugaglia): La prova scritta prevederà solo esercizi e sarà priva di domanda teorica. Seguirà prova orale in videoconferenza.

Laboratorio di Algoritmi (Marinella Sciortino): L'esame prevede una prova orale, che si svolgerà in modalità telematica, durante la quale saranno somministrate fino a 3 domande sugli argomenti del corso. Superata tale prova con una valutazione di almeno 18/30, viene assegnata via mail una prova pratica che richiede la progettazione e l'implementazione, mediante l'uso di Java, di algoritmi e strutture dati per la soluzione di quattro problemi. La discussione e la valutazione di tale prova avverrà in modalità telematica. Il voto finale sarà una media delle valutazioni delle prove sopra menzionate.
Sono esonerati dalla prova pratica gli studenti che hanno superato con una votazione media complessiva di almeno 18/30 le quattro prove di esonero assegnate durante il corso.

Linguaggi di Programmazione (Gabriele Fici): L'esame si svolgerà in forma orale.

Sistemi Operativi (Cesare Valenti): L'esame si svolgerà in forma orale.

 

CORSO DI LAUREA MAGISTRALE IN INFORMATICA

Metodi e Modelli Matematici per le Applicazioni (Vincenzo Sciacca): l’esame si svolgerà in forma orale.

Reti Complesse (Rosario Mantegna e Salvatore Micciché): L'esame consiste nella preparazione di una relazione su un tema concordato dal docente con ciascuno studente, in una prova scritta/pratica seguita da una prova orale. La prova scritta/pratica sarà svolta online in due fasi. La prima fase riguarda la risposta aperta a domande che riguardano i principali concetti delle Reti Complesse. La seconda fase consiste in una prova pratica, che prevede la programmazione di un breve codice per la descrizione quantitativa di una rete complessa. Questa seconda fase sarà svolta condividendo lo schermo del computer usato. La prova orale consiste in un colloquio riguardante l’enunciazione e la discussione degli argomenti svolti durante il corso e la risoluzione di problemi proposti al candidato.

Teoria dei Codici e Crittografia (Giovanni Falcone): L'esame si svolgerà in forma orale.

Teoria dell'Informazione e Compressione Dati (Marinella Sciortino): E' prevista la discussione di un progetto di studio, che verrà assegnato via mail. Durante la prova orale lo studente, oltre a descrivere il progetto di studio svolto, dovrà rispondere a tre domande sugli argomenti del corso.


PROVE SCRITTE E PRATICHE IN PRESENZA

l’orario comprende 30 minuti per l’ingresso e 30 minuti per l’uscita dall'aula