Salta al contenuto principale
Passa alla visualizzazione normale.

Coronavirus - disposizioni e aggiornamenti

Disposizioni e aggiornamenti per la comunità universitaria UniPa

Si consiglia di consultare frequentemente questa pagina per ulteriori disposizioni e aggiornamenti (ultimo aggiornamento lunedì 2 maggio alle 10.30)

Gli esami della sessione di Aprile 2022 si svolgeranno interamente in presenza. Gli studenti dovranno essere in possesso di certificazione verde (c.d. green pass base: stato di avvenuta vaccinazione contro il SARS-CoV-2 o guarigione dall’infezione o effettuazione di un test molecolare o antigenico rapido con risultato negativo al virus SARS-CoV-2 valido rispettivamente per 72 e 48 ore).

Sarà tuttavia mantenuta la possibilità di sostenere gli esami in modalità a distanza alle studentesse ed agli studenti che si trovano:

  • in isolamento domiciliare da COVID-19;
  • in condizioni di immunodepressione o di fragilità, opportunamente documentate da adeguata certificazione medica (che NON deve riportare la specifica condizione);
  • in convivenza con soggetti in condizioni di immunodepressione o di fragilità, opportunamente documentate da adeguata certificazione medica.

Quanti rientrano nelle categorie sopra elencate e vogliono sostenere gli esami in modalità a distanza devono compilare, entro mercoledì 6 aprile alle 24.00, il form al link: tiny.unipa.it/richiestaesameonline
Per l'accesso al link è necessario effettuare il login con le credenziali di Ateneo nella forma utente@you.unipa.it

Coloro che intendono sostenere più esami dovranno compilare il form per ciascun esame, avendo cura di inserire correttamente i dati dell’insegnamento e l'indirizzo e-mail del docente.

 

Si precisa che in caso di accertata positività al COVID-19, anche successiva alla data di conclusione della rilevazione tramite apposito form, sarà possibile sostenere l’esame a distanza, utilizzando le modalità di comunicazione riportate di seguito:
  1. lo studente invia una mail a casicovid@unipa.it, allegando l’attestazione di positività;
  2. lo studente invia una separata mail al docente con cui deve sostenere l'esame, senza alcun allegato, mettendo per conoscenza l'indirizzo casicovid@unipa.it, dichiarando di essere entrato in una delle condizioni che, sulla base delle regole dell'Ateneo, permettono di sostenere gli esami a distanza, indicando la materia da sostenere e l’appello prenotato.


Protocollo di sicurezza per lo svolgimento degli esami di profitto in presenza

Protocollo di sicurezza per lo svolgimento degli esami di laurea in presenza

Aggiornamento del 28 aprile 2021

in zona arancione o gialla   

I tirocini curriculari e post-curriculari possono essere svolti in presenza, solo laddove sia garantito il pieno rispetto delle misure di protezione individuale (distanziamento, utilizzo di D.P.I. etc.), previste dai protocolli di sicurezza vigenti.

Con riferimento ai tirocini di area medica/sanitaria si conferma che gli stessi possono proseguire in presenza all’interno delle strutture sanitarie, a seguito della somministrazione vaccinale anti Covid – 19.

Nota prot. 44582 del 27/04/2021


in zona rossa

I tirocini curriculari e post-curriculari vengono espletati esclusivamente da remoto.

I tirocini di area medica/sanitaria possono essere svolti in presenza all’interno delle strutture sanitarie dagli studenti cui sia stato somministrato il vaccino anti Covid-19.

Nota prot. 36732 del 7/04/2021


Regolamentazione e Protocolli Specifici adottati all’interno dell’Ateneo di Palermo per il contrasto e il contenimento della diffusione del Virus SARS-CoV-2 – Aggiornamento Fase 3


Sono sospese le attività di ricevimento studenti, che possono svolgersi con l’attivazione di forme di colloquio a distanza (mail, skype, etc).


L’espletamento dell’attività di ricerca all’interno dei laboratori di ricerca è consentito ai dottorandi, assegnisti, borsisti e tesisti sperimentali, purché nel rispetto delle norme di sicurezza finalizzate a ridurre il rischio di prossimità e di aggregazione, a valle delle necessarie autorizzazioni.

 

Nota prot. 44582 del 27/04/2021

Nota prot. 36732 del 7/04/2021

Nota prot. 91570 del 30/10/2020


Regolamentazione e Protocolli Specifici adottati all’interno dell’Ateneo di Palermo per il contrasto e il contenimento della diffusione del Virus SARS-CoV-2 – Aggiornamento Fase 3


Aggiornamento del 28 aprile 2021

in zona rossa o arancione o gialla

È consentito espletare in presenza le attività tecnico-laboratoriali di ricerca nel rispetto dei protocolli di sicurezza vigenti, ivi comprese quelle dei tesisti sperimentali e dei dottorandi la cui autorizzazione è rimessa ai Direttori dei Dipartimenti, che dovranno informare, volta per volta, il Sistema di Sicurezza dell’Ateneo circa le autorizzazioni concesse.

L’accesso e l’utilizzo dei Laboratori di ricerca, vista la peculiarità delle attività svolte, è consentito pertanto ai lavoratori ed ai soggetti ad essi equiparati, dotati obbligatoriamente per tutta la durata dell’attività lavorativa di dispositivi di protezione, quali guanti e mascherina, prevedendo una distanza minima di sicurezza di almeno 1.5 metri tra le persone che li occupano.

In ogni caso, in tali spazi non potranno accedere lavoratori e soggetti ad essi equiparati in numero superiore ad uno ogni 7 mq compresi gli arredi, (es. in un laboratorio di 70 mq dividendo 70 per 7 si ottiene il risultato di 10 inteso come numero massimo di occupanti).

Per le modalità di utilizzo dei suddetti locali si rinvia alla Regolamentazione e Protocolli Specifici adottati all’interno dell’Ateneo di Palermo per il contrasto e il contenimento della diffusione del Virus SARS-CoV-2 – Aggiornamento Fase 3.


Nota prot. 44582 del 27/04/2021

Nota prot. 36732 del 7/04/2021

Nota prot. 91570 del 30/10/2020


Aggiornamento del 4 agosto 2021 

Dal 6 agosto 2021, alla luce delle disposizioni di cui al D.L. n. 52 del 22 aprile 2021, e ferme restando le disposizioni circa le attività e servizi e le relative condizioni consentiti in ragione dello scenario di rischio territoriale ovverosia della zonizzazione (bianca, gialla, arancione e rossa), l’accesso a determinati servizi e attività è consentito esclusivamente ai soggetti muniti di una delle certificazioni verdi COVID–19 di cui all’articolo 9, comma 2 , fatte comunque salve le eccezioni consentite dal successivo comma 3. 

Tale certificazione, in particolare, è prescritta ai fini dell’accesso agli spettacoli aperti al pubblico, all’ingresso ai musei ed altri istituti e luoghi di cultura, ivi comprese le biblioteche già autorizzate all’espletamento dei relativi servizi secondo il parere del Servizio di Prevenzione e Protezione, ai convegni, ai congressi, alle fiere ed ai concorsi pubblici.

 

in zona arancione o gialla   

È consentita l’apertura al pubblico dell’Orto Botanico e dei Musei afferenti al Sistema Museale di Ateneo, che dovranno adottare le misure di sicurezza specifiche previste dai protocolli di sicurezza vigenti in Ateneo.

Nota prot. 44582 del 27/04/2021


in zona rossa

L'Orto Botanico e i Musei afferenti al Sistema Museale di Ateneo sono chiusi al pubblico.

Nota prot. 36732 del 7/04/2021


Regolamentazione e Protocolli Specifici adottati all’interno dell’Ateneo di Palermo per il contrasto e il contenimento della diffusione del Virus SARS-CoV-2 – Aggiornamento Fase 3


Aggiornamento del 11 febbraio 2021

Sono nuovamente consentiti, per docenti, studenti e personale TAB, tutti gli spostamenti incoming e outgoing relativi ai programmi di mobilità internazionale.

È facoltà degli studenti, che avessero rinunciato al proprio percorso di mobilità in ragione delle precedenti disposizioni, riattivare tale percorso, una volta verificata la sussistenza delle condizioni.

Tuttavia, si conferma che non sarà applicata alcuna penalizzazione e/o esclusione nei confronti di quegli studenti che decidessero di voler rinunciare, in questa fase, alla propria mobilità in vista di un auspicato ritorno alla normalità con conseguente venir meno delle attuali disposizioni restrittive relative agli spostamenti fisici.

Inoltre, l’Università degli Studi di Palermo mantiene la disponibilità, nel rispetto delle direttive dell’Agenzia Nazionale Erasmus, ad autorizzare la mobilità mista per gli studenti che desiderino frequentare in modalità da remoto.

Si precisa che è consentito iniziare il proprio progetto da casa ed eventualmente raggiungere successivamente la sede straniera ove consentito dalle condizioni sanitarie.

La mobilità studentesca fisica outgoing sarà autorizzata a seguito della sottoscrizione di apposita liberatoria, conforme al modello predisposto dalla CRUI, pur sempre nel rispetto delle restrizioni imposte dalle Autorità regionali e nazionali e a condizione che la disciplina adottata dall’Ateneo estero consenta

l’accoglienza; in ogni caso, gli interessati dovranno verificare costantemente con l'Ateneo partner le condizioni di ingresso (limitazioni, restrizioni e controlli) vigenti nel Paese di destinazione e stabilite dai partner.

L’Università garantisce la disponibilità ad accogliere studenti incoming anche in modalità da remoto tenuto conto della oggettiva difficoltà e/o impossibilità di completare i percorsi in parola a causa della crisi pandemica in corso.

Nota prot. 15498 del 11/02/2021

Regolamentazione e Protocolli Specifici adottati all’interno dell’Ateneo di Palermo per il contrasto e il contenimento della diffusione del Virus SARS-CoV-2 – Aggiornamento Fase 3


In relazione agli uffici che espletano attività di ricevimento al pubblico è già stata adottata l’estensione del sistema di ticketing – già utilizzato in via sperimentale per i servizi resi alle Segreterie Studenti – agli uffici del COT, del Servizio Internazionalizzazione e TFA, ferma restando la possibilità di estendere ulteriormente il sistema.

Regolamentazione e Protocolli Specifici adottati all’interno dell’Ateneo di Palermo per il contrasto e il contenimento della diffusione del Virus SARS-CoV-2 – Aggiornamento Fase 3


Continuano ad essere espletate le procedure finalizzate alla sanificazionepulizia e disinfezione straordinaria dei complessi immobiliari dell’Ateneo.

Tutte le strutture universitarie sono dotate di dispenser con detergente idroalcolico e di specifica cartellonistica informativa sui comportamenti da seguire in base alle indicazioni fornite dal Ministero della Salute e dalle altre Autorità competenti.

Regolamentazione e Protocolli Specifici adottati all’interno dell’Ateneo di Palermo per il contrasto e il contenimento della diffusione del Virus SARS-CoV-2 – Aggiornamento Fase 3