Salta al contenuto principale
Passa alla visualizzazione normale.

Prevenire e contrastare la violenza di genere: aperte le iscrizioni al corso di alta formazione organizzato da Università di Palermo e Scuola Sant'Anna di Pisa - Responsabilità scientifica di Anna Loretoni e Giorgio Scichilone

21-apr-2022

Lezioni dal 6 maggio al 23 giugno con la responsabilità scientifica di Anna Loretoni, docente di Filosofia politica, e di Giorgio Scichilone, docente di Storia delle istituzioni. Impostazione multidisciplinare per garantire una visione ampia e, allo stesso tempo, specialistica

Prevenire e contrastare la violenza di genere: aperte le iscrizioni al corso di alta formazione organizzato da Università di Palermo e Scuola Superiore Sant'Anna di Pisa

Guardare alla violenza di genere con una visione ampia e, allo stesso tempo, specialistica, garantita dal carattere multidisciplinare: è questa l’impostazione del corso di alta formazione “Violenza di genere. Pratiche di prevenzione e di contrasto, organizzato in maniera congiunta dall'Università di Palermo e dalla Scuola Superiore Sant'Anna di Pisa, in programma dal 6 maggio al 23 giugno, le cui iscrizioni sono già aperte, seguendo le modalità indicate di seguito. Sono in programma 48 ore di lezioni, che si svolgeranno in presenza nelle sedi di Palermo e di Trapani, nei giorni di venerdì, nel pomeriggio, e di sabato, in mattinata. La responsabilità scientifica è di Anna Loretoni (docente di Filosofia politica, preside della classe accademica di Scienze della Sociali Scuola Superiore Sant’Anna) e di Giorgio Scichilone (docente di Storia delle istituzioni dell’Università di Palermo). 

La didattica presenta un’impostazione multidisciplinare: interverranno docenti con vari profili accademici o professionali. Saranno incluse non soltanto le prospettive della teoria politica, del diritto penale, della psicologia, della linguistica, della statistica, ma anche l’esperienza e le competenze di attori della società civile, impegnati ogni giorno in azioni di prevenzione e di contrasto a forme di violenza di genere molto diverse, quali la violenza domestica, la violenza economica e la violenza facilitata dalle nuove tecnologieIl corso propone informazioni aggiornate e strumenti analitici per comprendere il fenomeno della violenza di genere nelle sue diverse forme e per fornire elementi per la valutazione delle misure di prevenzione e contrasto adottate a livello nazionale ed europeo, stimolando così la discussione sulle possibili innovazioni.

Per ulteriori informazioni e per presentare domanda di iscrizione: è possibile contattare l’organizzazione al numero telefonico 091 23897873 (ore ufficio) oppure scrivendo un’email al seguente corso.violenzadigenere@unipa.it.