Salta al contenuto principale
Passa alla visualizzazione normale.

Prestito interbibliotecario e document delivery

29-mag-2020

Il document delivery consente di ottenere - tramite la propria biblioteca UniPa di riferimento - una copia cartacea o digitale di articoli di periodici o parti di volumi non presenti nelle collezioni bibliografiche UniPa e posseduti da altre biblioteche italiane o estere (nel rispetto della norma vigente sul diritto d'autore legge 22 aprile 1941 n.633 e successive modifiche e dei contratti sottoscritti con gli editori). 

Per usufruire del servizio, dopo aver verificato che il documento non sia posseduto dalle biblioteche dell'Ateneo, l'utente può alternativamente:

  • inoltrare la richiesta online tramite NILDE accedendo con le credenziali istituzionali

  • recarsi in biblioteca e richiedere il servizio

  • inviare una email alla biblioteca

Il servizio è in genere gratuito (tranne nei pochi casi in cui sia necessario utilizzare canali commerciali o fornitori che richiedono un rimborso spese).

Per conoscere più approfonditamente le modalità e le condizioni del servizio, visitare  le pagine web delle biblioteche o richiedere informazione tramite la chat del servizio di reference digitale cooperativo "Chiedi al bibliotecario".


Il prestito interbibliotecario permette di ricevere libri da biblioteche esterne, se non disponibili tra le collezioni bibliografiche UniPa.
Il servizio, nella maggior parte dei casi, è a pagamento e può prevedere un contributo per le spese di spedizione e una tariffazione proposta dalla biblioteca ricevente.

Prima di effettuare la richiesta:

Di norma è possibile richiedere tre libri contemporaneamente, tuttavia per maggiori dettagli sul servizio si consiglia di consultare i siti web delle singole biblioteche. Le modalità di inoltro delle richieste, la tariffazione e il regolamento del servizio vengono definiti dalle singole biblioteche.