Salta al contenuto principale
Passa alla visualizzazione normale.

LINGUA E TRADUZIONE INGLESE - PROGRAMMA DEL CORSO AA. 2019/2020

26-mag-2020

Corso di Laurea L-37 in SVILUPPO ECONOMICO, COOPERAZIONE INTERNAZIONALE E MIGRAZIONI 


PROVA SCRITTA

La preparazione degli studenti per sostenere la prova scritta di Lingua e traduzione inglese (LIVELLO B2) è rimandata alle esercitazioni della dott.ssa Dugo o ai corsi di grammatica tenuti dai lettori di madre lingua presso il Centro Linguistico di Ateneo (CLA). Gli studenti interessati a raggiungere il livello di conoscenza della lingua B1 seguendo tali corsi e/o esercitazioni possono ricavare informazioni consultando il sito del CLA o eventuali avvisi pubblicati in bacheca dalla Prof. Guccione.

NB.

Durante l'emergenza sanitaria COVID19, la dott.ssa Dugo tiene le sue esercitazioni in remoto. Coonsultando il sito del CLA si può accedere al suo team attraverso l'apposito link. 

 

Clicca qui per scaricare il programma di grammatica utile a superare la prova scritta. 


Testi di grammatica consigliati 

Per gli studenti che frequentano le esercitazioni della Prof.ssa Dugo:

Oxenden et. al., English File Digital - Intermediate, Oxford University Press.

Si consiglia di consultare sempre la Prof. Dugo, prima di acquistare il libro. 


Per gli studenti che non frequentano le esercitazioni:

Murphy, English Grammar in Use, Cambridge University Press, 2004. 


Per coloro che non hanno mai studiato Inglese (grammatica per principianti):

Murphy & Pallini, Essential Grammar in Use, Cambridge University Press, 2005. 

 

Per ulteriori informazioni sulla prova scritta consulta l'articolo in bacheca "Modalità e regole d'esame".

 

PROVA ORALE

La parte orale dell'esame di Lingua e Traduzione inglese 6CFU verte sul corso monografico e consiste in domande aperte su le varietà dell’inglese nel mondo, British English, Euro-English e American English a confronto, la formazione delle parole, prestiti e calchi, l’uso del dizionario bilingue e monolingue, terminologia e banche dati terminologiche, English for Specific Purposes, Migration Discourse. Lo studente deve studiare gli argomenti trattati a lezione mirando a migliorare sia l’esposizione in lingua inglese, sia l’acquisizione dei tecnicismi del proprio ambito di studio. Perseguendo questo obiettivo, durante le lezioni saranno anche analizzati case studies sul fenomeno dell'immigrazione e sulla cooperazione internazionale. 

 

Testi e articoli consigliati

- Jenkins J., 2015, Global Englishes: a resource book for students, London &

New York, Routledge (pp. 2-56);

- Vaccarelli F., 2008, Processi di word-formation: clipping, blending,

abbreviations, Quaderni di linguistica e linguaggi specialistici dell’Universita' di

Teramo, Roma, Aracne editrice.

- van Dijk T.A., 2018, Discourse and Migration, in Zapata-Barrero R., Yalaz E.

(eds) Qualitative Research in European Migration Studies, IMISCOE Research

Series, Springer, Cham;

- Martinez Guillemen S., Migration Discourse, in International Encyclopedia of

Language and Social Interaction, First Edition. Edited by Karen Tracy, Published

by JohnWiley & Sons, Inc.

- Sindoni M. G., 2016, ‘YOU WANNA PIECE O’ ME?’: a Sociolinguistic Survey

on the Cultural and Linguistic Representations of Italian Americans', in

Abbamonte, L., Cavaliere, F., Mediterranean Heritage in Transit :

(Mis-)representations Via English, Cambridge Scholars Publishing.

 

Dizionari consultabili in rete:

Macmillan Dictionary http://www.macmillandictionary.com/

Oxford Paravia Concise http://oxfordparavia.it/

Dizionario di pronuncia: http://www.howjsay.com/

 

Per ulteriori chiarimenti consultare il docente all'indirizzo email cristina.guccione@unipa.it 

Le attività didattiche (lezioni e ricevimento) sono al momento prevalemtement espletate in remoto attraverso la piattaforma teams.