Salta al contenuto principale
Passa alla visualizzazione normale.

A Caltanissetta incontri e dibattiti sul linguaggio mafioso

9-mag-2018

Programmato dall’Università degli Studi di Palermo, dalla SSM (Scuola Superiore della Magistratura) e dall’Ordine degli avvocati di Caltanissetta un pomeriggio di incontri e dibattiti sul tema: “Le parole della mafia, le parole della giustizia” – L’agevolazione o il contrasto della criminalità organizzata attraverso il linguaggio. Il corso è accreditato dall’Ordine degli avvocati di Caltanissetta e comporterà il riconoscimento di n. 2 crediti formativi, utili all’assolvimento della dovuta formazione professionale, in materia obbligatoria.

L’incontro si terrà mercoledì 9 maggio 2018 alle ore 16 nell’Aula Magna “Saetta e Livatino” del Palazzo di Giustizia di Caltanissetta. Introdurranno la discussione Giovanbattista Tona, formatore Struttura Territoriale di Caltanissetta e Pierluigi Zoda, Presidente dell’ Ordine degli Avvocati di Caltanissetta.

Saranno presenti in qualità di relatori Giuseppe Paternostro, ricercatore di Linguistica italiana dell’Università degli Studi di Palermo “Il nome della Cosa. Nominare la mafia fra auto ed etero-rappresentazioni”; Vincenzo Gervasi, Avvocato del Foro di Palermo “La lingua dell’antimafia”; Attilio Bolzoni, giornalista “La Repubblica” “Combattere la mafia a parole o combattere la mafia con le parole. La discussione vedrà in veste di moderatrice Marina Castiglione, docente di Linguistica italiana presso l’Università degli Studi di Palermo.

Info: Segreteria organizzativa: dott. Franco Sclafani - Tel. 093/471780 - Fax 093/471233 -

www.scuolamagistratura.it www.corteappellocaltanissetta.it - www.pg.caltanissetta.giustizia.it