Salta al contenuto principale
Passa alla visualizzazione normale.

Scienze Economiche, Aziendali e Statistiche

AVVISO - Prova scritta Diritto Commerciale, prof. Bavetta

19-dic-2019

Comunicazione da parte del docente, prof. Carlo Bavetta:

Gentili studenti,

il giorno 19 dicembre alle ore 12 in Aula Colletti si terrà l’esame scritto di diritto commerciale.

La prova è aperta a tutti gli studenti di tutti i corsi di laurea, senza distinzione alcuna, anche non frequentanti le lezioni o fuori corso. L’unico limite è l’osservanza della propedeuticità del Diritto Privato. Pertanto, non saranno ammessi all’esame coloro che non hanno superato l’esame di Diritto Privato prima della prova scritta. Coloro del corso di laurea L33, che sono iscritti al corso modulare di diritto privato dell’economia e diritto commerciale, potranno sostenere l’esame scritto di diritto commerciale anche prima di aver sostenuto il modulo di diritto privato dell’economia.

Per partecipare all'esame occorre inviare una mail all’indirizzo di posta elettronica dedicato:

esamedirittocommercialebavetta@gmail.com

specificando il nome e il cognome dello studente, il numero di matricola, il corso di laurea e la data di superamento dell’esame di diritto privato.

La mail deve essere inviata entro e non oltre il 16 dicembre 2019. Non saranno prese in considerazione iscrizioni pervenute successivamente.

L’esame avrà durata di 2 ore (dalle 12 alle 14) e consisterà nell’analisi del testo di due distinti esercizi nei quali il candidato dovrà rintracciare gli errori e segnalarli offrendone un sintetico commento.

È ammesso, anzi consigliato, l’uso del codice civile. Non occorrono altri testi di legge.

I candidati dovranno presentarsi muniti di documento d’identità per il riconoscimento e dovranno portare con se qualche foglio di carta e la penna per scrivere. Sarà quindi loro distribuito il compito con i due esercizi.

La partecipazione all’esame scritto non esclude la possibilità di presentarsi agli orali nelle date stabilite dal calendario didattico. Pertanto, lo studente che non superasse la prova scritta o non ritenesse di accettare il risultato conseguito nell’esame scritto potrà presentarsi in uno qualunque degli appelli previsti per la sessione di gennaio / febbraio 2020 per sostenere l’esame orale.