Salta al contenuto principale
Passa alla visualizzazione normale.

2163 - SCIENZE DELLE AMMINISTRAZIONI E DELLE ORGANIZZAZIONI COMPLESSE

Sbocchi occupazionali

 

Il presente corso di Laurea Magistrale mira a formare esperti in sistemi compliance attraverso una prospettiva integrata, in grado posizionarsi nel mercato del lavoro principalmente come:

Profilo 1: Consulente di sistemi di compliance integrata nelle organizzazioni pubbliche e private
Profilo 2: Responsabile o componente di unità organizzative finalizzate ad implementare e monitorare l’efficacia dei sistemi di compliance integrata, in organizzazioni pubbliche e private

Le competenze acquisite durante lo svolgimento del Corso consentiranno ai laureati di promuovere e implementare l’introduzione di una compliance integrata all’interno delle aziende pubbliche e private. Tale prospettiva innovativa consentirà di superare la visione dicotomica, che vede spesso contrapposte, da un lato, la rigidità derivante dall’obbligatorietà del rispetto delle norme e del sistema procedurale interno e, dall’altro, la flessibilità implicita del processo decisionale caratterizzato da una tensione al continuo miglioramento dei risultati aziendali, nelle diverse dimensioni: economica, competitiva e sociale.

I professionisti potranno operare come consulenti esterni alle aziende pubbliche e private, sia come responsabili (o componenti) di unità organizzative finalizzate ad implementare e monitorare l’efficacia dei sistemi di compliance, attraverso una prospettiva integrata. Tali soggetti saranno in grado di:


(a) fornire un supporto in materia di analisi e gestione dei rischi (ambientale, fiscale, sicurezza sul lavoro, informatico, infiltrazioni della criminalità organizzata, etc..) e delle fattispecie di reato alle quali tali organizzazioni sono attualmente esposte;
(b) predisporre e implementare Modelli di organizzazione, gestione e controllo ai sensi del ex. d.lgs. 231/01;
(c) predisporre e implementare i Piani Triennali di Prevenzione della Corruzione e della Trasparenza ai sensi della l. 190/2012;
(d) fornire un supporto tecnico alle amministrazioni giudiziarie, promuovendo azioni mirate di bonifica delle infiltrazioni delle criminalità organizzata;
(e) alimentare processi di miglioramento della performance, individuale e organizzativa, attraverso l’analisi dei sistemi di programmazione e controllo di gestione e lo sviluppo di programmi di cambiamento organizzativo personalizzati sulla base delle peculiarità delle singole aziende.

Inoltre, l’acquisizione di competenze nelle materie giuridico-penalistiche, amministrative, organizzativo, psicosociali e aziendalistiche consente ai laureati di inserirsi professionalmente nell’ambito della Pubblica Amministrazione, in Amministrazioni dello Stato, Enti territoriali, Agenzie pubbliche, attraverso la partecipazioni a concorsi pubblici