Salta al contenuto principale
Passa alla visualizzazione normale.

Valutazione delle pericolosità naturali | Ricerca del DiSTeM UniPa pubblicata su “Scientific Reports”

Una ricerca scientifica sul tema della valutazione delle pericolosità naturali e della produzione di cartografie multi-hazard, condotta in collaborazione tra il prof. Christian Conoscenti, del Dipartimento di Scienze della Terra e del Mare (DiSTeM) dell’Università degli Studi di Palermo, il dott. Jesús RodrigoComino, delle Università di Valencia e Trier, ed un gruppo di ricercatori iraniani delle Università di Shiraz e della Sari Agricultural Sciences and Natural Resources University (SANRU), tra i quali la dott.ssa Narges Javidan, è stata pubblicata sulla prestigiosa rivistaScientific Reports” del gruppo editoriale Nature. 

I risultati dello studio, avviato durante uno stage semestrale che la dott.ssa Javidan ha condotto presso il DiSTeM nel 2019 con la mia supervisione - spiega il prof. Conoscenti - consentono di discriminare il territorio in funzione della probabilità che si verifichino fenomeni naturali di differente tipologia, potenzialmente disastrosi. In particolare, è stata testata la tecnica machine learning nota come Maximum Entropy, per la previsione delle frane, delle inondazioni e dei processi di erosione gully. L’esperimento è stato condotto nel bacino idrografico del fiume Gorganrood, in Iran”.

La pubblicazione originale è consultabile in open access: Narges Javidan, Ataollah Kavian, Hamid Reza Pourghasemi, Christian Conoscenti, Zeinab Jafarian & Jesús Rodrigo-Comino, Nature Scientific Reports 11, 6496 (2021). doi.org/10.1038/s41598-021-85862-7