Salta al contenuto principale
Passa alla visualizzazione normale.

Storia e collezioni

30-lug-2018

La Biblioteca di Ingegneria ha sede presso l’edificio 7, costruito nel 1976, di Parco d’Orléans. Il nucleo originario della biblioteca (circa 2.500 documenti) proviene dalla sede storica di Via Maqueda, ovvero da fondi patrimoniali costituiti da scritture inventariali ed atti di archivio risalenti al 1895. Riferimenti storici di una prima biblioteca centrale presso la Scuola di applicazione per ingegneri e architetti risalgono al 1870.
La biblioteca offre un patrimonio bibliografico di circa 40.000 documenti costituito da monografie, tesi, periodici, fondi di pregio e raccolte di libri antichi consultabili e/o prestabili.
Sono disponibili per gli utenti della biblioteca alcuni servizi innovativi di incoming quali: la registrazione automatizzata per l’ingresso alla sala blu, la prenotazione dei posti lettura della sala rossa, una bibliocard per gli studenti, la registrazione automatizzata per usufruire degli armadietti. Attualmente, la Biblioteca di Ingegneria porta avanti un processo di informatizzazione e di condivisione in rete dei servizi bibliografici, iniziato circa 10 anni fa, che si sta diffondendo anche presso le altre biblioteche di Ateneo.