Salta al contenuto principale
Passa alla visualizzazione normale.

Rilevazione anno 2016 (dati al 31 dicembre 2015)

26-gen-2017

Con nota prot. 2734 del 18/01/2016, il Settore ha comunicato ai responsabili delle strutture (Responsabili dei Poli bibliotecari di area e Responsabili delle biblioteche, ai Gestori delle biblioteche dei poli didattici territoriali ed ai Gestori dei punti di servizio) l'avvio della nuova rilevazione e l'acquisizione del software SimonLib per il monitoraggio e la valutazione delle biblioteche.

Il 26 gennaio 2016 si è svolta la presentazione del software SimonLib, acquisito dall’Ateneo per il monitoraggio e la valutazione delle sue biblioteche. La sessione informativa rivolta ai responsabili delle biblioteche sulle funzionalità del software Simonlib è stata curata dalla Dott.ssa Lorena Stochino della società Xsystems.

Il 22 febbraio 2016, i responsabili delle biblioteche sono stati invitati a prendere parte ad una sessione di approfondimento sulle funzionalità del software, di analisi delle varie sezioni di cui si compone il questionario e di approfondimento sulle metodologie di rilevazione dei dati.

Con nota prot. 12809 del 25/02/2016 il Settore ha dato avvio alla prima rilevazione con il nuovo gestionale comunicando ai referenti individuati, le istruzioni tecniche necessarie alla compilazione del questionario (specifiche per i Responsabili di biblioteca e di Polo di area) i diversi tempi di intervento e le scadenze per la comunicazione dei report.

Il 3 marzo 2016 il Settore ha invitato i Responsabili di Polo bibliotecario di area ad un incontro di approfondimento sulle funzionalità di SimonLib. L'incontro ha evidenziato il ruolo dei responsabili di polo, che oltre a monitorare le attività dei responsabili di biblioteca, devono validare i dati inseriti dai referenti per la compilazione del questionario. Nell'incontro sono state evidenziate le opportunità offerte dal gestionale per la produzione della reportistica utile all'autovalutazione delle attività svolte dalle biblioteche afferenti ai Poli.

Con nota prot. 100281 del 22/12/2016 indirizzata ai Responsabili (dei Poli bibliotecari di area, ai Responsabili di biblioteca ed ai Gestori delle biblioteche e dei poli didattici territoriali), il Settore ha comunicato l'indirizzo dell'area riservata, da cui è possibile accedere ai risultati della rilevazione. In particolare, per l'esame dei dati riguardanti i servizi offerti e le risorse impiegate, sono stati scelti alcuni tra i principali indici per la valutazione delle biblioteche universitarie proposti dal GIM (Gruppo Interuniversitario per il Monitoraggio dei Sistemi Bibliotecari) ed  elaborate delle graduatorie per rendere evidente la posizione di ciascuna struttura rispetto alle altre di Ateneo fornendo alcuni elementi di autovalutazione.