Salta al contenuto principale
Passa alla visualizzazione normale.

Richiesta incremento del 50% della borsa di studio per periodo di permanenza all’estero

23-giu-2015

Per richiedere l'incremento del 50% della borsa lorda per perido di permanenza all'estero per svolgere attività di studio e ricerca, occorre:

  1. essere in possesso di una borsa di dottorato;
  2. compilare il Modulo I50;
  3. allegare autorizzazione del Coordinatore a svolgere attività all'estero. Per periodi superiori ai 180gg l'autorizzazione dovrà essere concessa dal Collegio dei Docenti;
  4. per soggiorni superiore ai 90 giorni, è possibile chiedere un acconto del 50% dell'incremento;
  5. una volta accolti nella struttura ospitante, il dottorando dovrà richiedere all'ente una dichiarazione di inizio attività. La dichiarazione dovrà contenere la data d'inizio e la data (presunta) di fine attività. La dichiarazione adrà sperdita a dottorati@unipa.it . L'eventuale acconto del 50% sarà erogato solo a seguito della ricezione di questo documento.

Al rientro, entro 30 giorni, il dottorando per ottenere l'erogazione del saldo dovrà presentare:

  • certificazione in originale rilasciata dalla struttura straniera sull’inizio attività. Vedi punto 5;
  • certificazione in originale rilasciata dalla struttura straniera sull’effettivo periodo di permanenza all’estero. Su questa dichiarazione sarà calcolato il saldo; 
  • certificazione del Coordinatore del Corso che dichiari che il dottorando è rientrato, che ha ripreso le attività di studio e ricerca  e che confermi il periodo di permanenza all’estero.

 

La documentazione andrà consegnata a:

Ufficio Dottorato di Ricerca
Università degli Studi di Palermo
Piazza Marina 61
90133 Palermo

Tel. 091 23893 135/139/121
Email: dottorati@unipa.it
web: Dottorato