Salta al contenuto principale
Passa alla visualizzazione normale.

Proclamati i vincitori della dodicesima edizione di Start Cup Palermo

10-ott-2016

Al gruppo di ricerca che ha realizzato un sistema che consente di recuperare magnesio dall’acqua di mare il primo premio “Start Cup Palermo 2016”, giunto alla dodicesima edizione.
La cerimonia di premiazione si è svolta giovedì scorso presso il Consorzio ARCA, alla presenza del Rettore dell'Università di Palermo Fabrizio Micari e dell'Assessora alle attività produttive del Comune di Palermo Giovanna Marano.
“Dobbiamo sottolineare la buona qualità di tutte le idee che sono state presentate – afferma il coordinatore di Start cup Palermo prof.  Marcantonio Ruisi –. Un dato, questo, che evidenzia come anche in Sicilia lo spirito imprenditoriale sia sempre più vivo e maturo”.
Al progetto “ResourSEAs” del gruppo di ricerca che è riuscito a realizzare e brevettare un sistema che consente di recuperare principalmente magnesio dall’acqua di mare è stato assegnato il primo premio di 10.000 euro. Tale sistema è già inserito nel più ampio ciclo chiuso e integrato che prevede il recupero di minerali da salamoie di salina e allo stesso tempo la produzione di energia elettrica da gradienti salini, quest'ultima verrà reinvestita a monte ne processo di estrazione dei minerali stessi.
Secondo posto, e quindi un premio di 5.000 euro, per Supercritical Energy, il team di ricerca propone una tecnologia avanzata basata sulle proprietà dell’acqua in condizioni supercritiche, essa consente in maniera sicura, di trattare i rifiuti tramite un impianto, ambientalmente sostenibile e in grado di produrre, dai rifiuti stessi, metano da immettere in rete.
Al terzo posto vi è Engcosys, il gruppo di ricerca ha realizzato un drone marino e delle boe telemetriche generatrici, che nel complesso si contraddistinguono per le elevate prestazioni tecniche a prezzi contenuti; tali tecnologie sofisticate saranno adibite alle operazioni di prevenzione, monitoraggio e sicurezza in mare.
Grazie al risultato ottenuto, queste tre idee si sono guadagnate l’accesso alla Start Cup Sicilia, la competizione a carattere regionale che riunisce le migliori classificate uscite dalle Start Cup delle Università siciliane. La premiazione di SCS si svolgerà il 25 ottobre 2015 in via Generale Magliocco 1, presso la sede di Unicredit.
Oltre alle prime tre classificate, altre  cinque idee molto valide sono state presentate nel corso della giornata: EcoBioZone, team di ricerca che realizza prodotti eco/bio per lo skin care, partendo da materie prime locali e certificate, il gruppo, composto da esperti biologi si distingue per il fatto che basa le varie formulazioni, sull'uso estremamente rigoroso dei principi di greenchemistry, a garanzia dei clienti e dell'ambiente;
MovieWIP, piattaforma digitale per comporre automaticamente e condividere video di diversa natura (divulgativa, ludico-ricreativa e promozionale) il team di sviluppo è composto da giovani laureati in ambito economico, sviluppo software e sociale;
Safety Cover, è invece un sistema di auto-protezione per i pannelli fotovoltaici, il cui principale effetto sarà quello di inibire l’irraggiamento, al fine di annullare i rischi di elettrocuzione per gli operatori in emergenza e in manutenzione;
Oral E_health, che ha ricevuto la Menzione Speciale Pari Opportunità, è una piattaforma che raggruppa materiale di indagine (documentale, immagini e video) del cavo orale da sottoporre in tempo reale a una community di esperti e riconosciuti odontoiatri; il confronto permetterà velocemente di ricevere pareri sicuri, in pre-diagnosi o in second opinion, sulle potenziali patologie;
Domobrain che invece ha ricevuto la Menzione Speciale per l’Innovazione Sociale, è un dispositivo sviluppato da giovani ingegneri ed esperti in ambito sociale, che permette di governare applicazioni domotiche tramite i segnali elettroencefalografici derivanti dall'attività cerebrale; la tecnologia è modulata opportunamente per rendere possibili alcune essenziali azioni a soggetti con forti disabilità motorie.
Tra i vari sponsor hanno preso parte i rappresentanti di Confindustria Palermo, CONAD, Confcommercio Palermo, ODCEC Palermo, PricewaterhouseCoopers S.p.a. e UPMC Italy.

Avvisi e News