Salta al contenuto principale
Passa alla visualizzazione normale.

Procedure operative per l’effettuazione dei c.d. tamponi rapidi per l’accertamento di eventuale positività al virus SARS-CoV-2, in favore di studenti che svolgono attività in presenza e dipendenti e/o soggetti assimilabili richiedenti

A seguito dell’Accordo di cooperazione istituzionale tra l’A.O.U.P. “Paolo Giaccone” e l’Università degli Studi di Palermo per l’effettuazione dei cosiddetti “tamponi rapidiper l’accertamento di eventuale positività al virus SARS-CoV-2, qui di seguito sono descritte le procedure operative che consentiranno a tutti coloro che lo vorranno, di sottoporsi a tale test unitamente alla informativa privacy predisposta dall’Ateneo.

  • Utilizzare, per lavoratori e studenti, il link https://tiny.unipa.it/prenotazione_tamponi_rapidi, per manifestare la propria volontà di effettuare il tampone rapido. 

  • Il Settore di Medicina del Lavoro e di Radioprotezione di Ateneo provvederà alla trasmissione degli elenchi dei soggetti richiedenti (contenenti nome, cognome, data e luogo di nascita, residenza e domicilio, codice fiscale, recapito telefonico, indirizzo di posta elettronica) all’Unità di Staff Risk Management e Qualità – Servizio Drive in Clinics dell’A.O.U.P. “P. Giaccone” di Palermo, all’indirizzo di posta elettronica screeningunipa@policlinico.pa.it. 

  • Il Settore di Medicina del Lavoro e di Radioprotezione di Ateneo provvederà a definire una calendarizzazione nei giorni di martedì e giovedì dalle ore 9:00 alle ore 12:00 e dalle ore 15:00 alle ore 18:00, per un massimo di 70 soggetti per fascia oraria, attraverso apposita piattaforma all’uopo predisposta dall’Area Sistemi Informativi e Portale di Ateneo, ed invierà una e-mail di conferma al richiedente. 

  • Il soggetto richiedente dovrà presentarsi, in auto, nella data e nella sede stabilita, munito della e-mail di conferma e della tessera sanitaria. In tale sede verrà somministrato il consenso informato, il questionario epidemiologico e l’informativa sulla privacy che verranno consegnati manualmente all’atto dell’esecuzione della procedura dal personale preposto.

  • L’esito del tampone sarà trasmesso dall’A.O.U.P. “P. Giaccone” di Palermo, a chi si è sottoposto al tampone rapido, alla casella di posta elettronica istituzionale (nome.cognome@you.unipa.it), indicata nell’elenco dei richiedenti.

  • A cadenza settimanale l’A.O.U.P. provvederà ad inviare al Settore di Medicina del Lavoro e di Radioprotezione di Ateneo, all’indirizzo tamponi.rapidi@unipa.it, l’elenco dei soggetti che si sono sottoposti a tampone.

Visualizza l’Informativa ai sensi dell’art. 13 del Regolamento UE 2016/679 sulla Protezione dei Dati (GDPR) per la fruizione del servizio su richiesta e a titolo gratuito di effettuazione di un c.d. tampone rapido