Salta al contenuto principale
Passa alla visualizzazione normale.

Parte il restauro del “soffitto delle meraviglie” dello Steri

30-set-2015

Il “soffitto delle meraviglie” della Sala Magna dello Steri, un’enciclopedia medievale di dipinti estesi oltre 236 metri quadrati, sarà protagonista di un imponente progetto di restauro che arriva dopo gli allarmi sugli attacchi di insetti e i rischi di deterioramento della straordinaria opera, realizzata tra il 1377 e i 1380.
Oggi, mercoledì 30 settembre alle 15 nella Sala Magna (Steri, piazza Marina 61) il progetto sarà illustrato dal rettore Roberto Lagalla e dall’architetto Costanza Conti, responsabile del settore Restauri Architettonici dell’Università. Si parlerà anche del “giallo” sui tasselli “fuori posto” del soffitto, tasselli dipinti del soffitto smontati durante i restauri condotti da Patricolo nel 1898 e mai più ricollocati. Le preziose tavolette, per molti anni custodite a Palazzo Steri, sono state adesso restaurate e saranno eccezionalmente esposte nella mostra che si inaugurerà venerdì 2 ottobre alle 18, mostra che aprirà la serie di eventi del Festival Le Vie dei Tesori.

Avvisi e News