Salta al contenuto principale
Passa alla visualizzazione normale.

Notte europea dei ricercatori

27-set-2016

Venerdì 30 settembre, a partire dalle 18.00, oltre 100 ricercatori trasformeranno il centro storico di Palermo in un laboratorio a cielo aperto con decine di attività tra spettacoli, giochi, visite guidate e conferenze aperte a tutta la cittadinanza fino a tarda notte: un percorso nel cuore della città per parlare di Arte, Cultura, Scienza, Società, Tecnologia.

Aperti per l’occasione i Musei di Mineralogia e di Zoologia in via Archirafi, l’Orto botanico, e la ex sede della Facoltà di Architettura, in via Maqueda.

Altri incontri si terranno alla Cala, allo Spasimo, alla Real Fonderia, alla Galleria d’Arte Moderna, al Kursaal Khalesa e al Caffè internazionale.

SHARPER (SHAring Researchers’ Passion for Engagement and Responsibility) – questo il nome della manifestazione – si svolgerà contemporaneamente a Palermo, Perugia, Ancona, L’Aquila e Cascina la città che ospita la European Gravitational Observatory. Questa rete di città in combinazione con le loro Università, i loro istituti di ricerca e con le loro associazioni forniscono un team di eccellenza e affidabilità, sia nel campo della comunicazione, della ricerca e della scienza a livello nazionale e internazionale.

Scarica il programma