Salta al contenuto principale
Passa alla visualizzazione normale.

MESSA/L'Abbraccio degli studenti a Romeo per la Messa di inizio anno

5-nov-2009

“Ho desiderato ardentemente di vivere questo momento con voi”. L’Arcivescovo mons. Paolo Romeo ha preso in prestito le parole che Gesù ha pronunciato la sera del Giovedì santo agli Apostoli per salutare gli studenti universitari convenuti mercoledì nella chiesa di Santa Caterina a piazza Bellini, in occasione della celebrazione della Messa di inizio dell’anno accademico 2009/2010.
“Prima della mia nomina ad Arcivescovo – ha detto altresì il Presule – per raggiungere il centro di Palermo attraversavo il viale delle Scienze dove vedevo nascere la cittadella universitaria. Quando poi mi sono insediato nel febbraio del 2007 ho subito pensavo come servire, accompagnare e pregare, come stiamo facendo questa sera, per i tanti giovani che frequentano l’Università e ai quali auguro di crescere oltre che nella scienza, anche nella fede perchè possano annunciare il Vangelo di Cristo che interpella ognuno di noi”.
Alla celebrazione organizzata dall’Ufficio di pastorale Universitaria dell’Arcidiocesi di Palermo, diretto da Alfio Briguglia, sono intervenuti il pro - rettore vicario Ennio Cardona, il delegato del rettore per la pastorale universitaria Giuseppe Gioia, i presidi delle facoltà di Giurisprudenza Giuseppe Verde e di Agraria Giuseppe Giordano, vari docenti, il personale tecnico amministrativo e il consigliere ecclesiastico don Alberto Avi. Quest’ultimo che celebra l’Eucaristia dal martedì al venerdì nella cappella di San Giuseppe dei falegnami di Giurisprudenza alle 12.10, ha annunciato di avere avviato ritiri spirituali mensili, incontri personalizzati per l’ascolto e prossimamente anche un corso di preparazione al Sacramento della Confermazione.