Salta al contenuto principale
Passa alla visualizzazione normale.

Laboratorio di materiali naturali, compositi e ibridi

18-giu-2015

italiano inglese

INGIND22

 

La sezione del laboratorio, dedicata ai compositi fibro-rinforzati, consta di un locale sito al terzo piano dell’edificio ex DICPM, utilizzato per la preparazione dei materiali compositi mediante tecnologie manuali (laminazione manuale) e innovative quali lo stampaggio sottovuoto e lo stampaggio per infusione. Il laboratorio ha in dotazione un'ampia e varia strumentazione (mole da banco, frese e trapani) che consente la lavorazione dei materiali al fine di ottenere campioni da sottoporre a caratterizzazione meccanica (mediante l’uso di una macchina universale per prove statiche) e dinamico-meccanica (mediante l’uso di un DMTA). Una sezione del laboratorio è dedicata all’analisi calorimetrica dei materiali, mediante l’utilizzo di un calorimetro differenziale a scansione (DSC). Un ulteriore locale relativo ai compositi fibro-rinforzati è situato all’interno del laboratorio strutture geotecnica, dinamica, dei materiali (L4), che fu sede dell’ex dipartimento di Ingegneria Strutturale e Geotecnica. Tale locale è dedicato alla caratterizzazione dinamico-meccanica dei materiali mediante l’utilizzo di un analizzatore dinamico-meccanico-termico (DMTA). Presso il laboratorio sono disponibili un calorimetro differenziale a scansione (DSC) Shimadzu TA-60, un analizzatore dinamico meccanico termico (DMTA) Metravib DMA 150, una macchina di prova universale (UTM) Zwick/Roell Z 005.