Salta al contenuto principale
Passa alla visualizzazione normale.

Laboratorio di Information Literacy e storia del libro

28-gen-2019

Laboratorio di Information Literacy e storia del libro

(Tipologia F 3 CFU)

Corso di studi in LETTERE, curriculum moderno
anno accademico 2018/19

 Il primo appuntamento del Laboratorio Information Literacy sarà il 7 marzo,Il primo appuntamento del Laboratorio Information Literacy sarà il 7 marzo, ore 15.00 presso l'Aula Columba (ed. 12)

docenti referenti: Ambra Carta e Rosa Rita Marchese

25 ore, numero massimo di studenti: 50

prova finale: scritta, stesura di un elaborato (una ricerca bibliografica su un tema).

LINK PER ISCRIVERSI

Obiettivi

Il Laboratorio di Information Literacy intende rispondere a una duplice esigenza culturale propria del Corso di Laurea in Lettere: introdurre gli studenti alla conoscenza del manufatto del libro, dai più antichi supporti in papiro e pergamena agli attuali strumenti informatici, e sviluppare le competenze indispensabili per una autonoma, mirata e consapevole documentazione scientifica nei diversi saperi disciplinari. Il corso infatti ha per oggetto l’avvio all’uso dei principali metodi e strumenti della ricerca bibliografica e il riconoscimento delle diverse fonti documentarie. Al termine del laboratorio gli studenti saranno in grado di orientarsi tra le risorse documentarie, utilizzandole in maniera più efficace e consapevole, grazie alla competenza acquisita nell'uso degli strumenti (cataloghi, banche dati, repository, motori di ricerca, gestori citazionali) e alla conoscenza dei servizi che l'Ateneo mette loro a disposizione (risorse elettroniche, prestiti interbibliotecari, document delivery, prenotazioni, rinnovi online).

 

Contenuti:

1. le principali modalità d’interrogazione delle risorse informative e il recupero dei documenti necessari allo studio attraverso gli strumenti più appropriati;

2. la selezione e la sintesi dei risultati della ricerca: i criteri di valutazione delle informazioni più adatti in base al tipo di risorsa e alla finalità della ricerca; organizzare, ordinando e archiviando, i dati recuperati.

3. le modalità corrette di citazione della documentazione reperita dal punto di vista formale, etico e legale evitando così inconsapevoli azioni di plagio.

4. La storia del libro dal codice al libro moderno e contemporaneo.

 

Gli incontri saranno tenuti da bibliotecari del Sistema bibliotecario d’Ateneo e del Settore Servizi per la Ricerca e la diffusione della conoscenza scientifica, da esperti esterni, con momenti di dialogo con i docenti del CdS. L’intervento conclusivo sarà affidato a Gino Roncaglia (Università della Tuscia), autorevole voce della ricerca universitaria negli ambiti dell’informatica applicata alle discipline umanistiche e della multimedialità nella trasmissione della conoscenza, autore di importanti pubblicazioni dedicate ai nuovi media.

 

Semestre di attività: secondo. Calendario: martedì o giovedì ore 15-17, aula da definire

 

7 marzo 2019 ore 15:00 aula Columba Ed.12 - Massimo Denaro - LA RICERCA BIBLIOGRAFICA 1: servizi delle biblioteche Unipa

14 marzo 2019 - Valeria Tardo - LA RICERCA BIBLIOGRAFICA 2: servizi remoti e in Open Access

21 marzo 2019 - Lucia Galluzzo - Etica della ricerca

28 marzo 2019 - Lucia Galluzzo - Strumenti per citare

4 aprile 2019 - Domenico Ciccarello - Storia del libro.Dal volumen al codex al libro tipografico

11 aprile 2019 - Domenico Ciccarello - Produzione e trasmissione dei testi. Dal libro tipografico all’e-book

17 aprile 2019 (mercoledì) - Marta Occhipinti - Intorno al libro: il testo-trottola tra autore, editore e lettore. Per un'introduzione all'editoria libraria dal Novecento a oggi

2 maggio 2019 - Domenico Ciccarello e Marta Occhipinti – Il libro digitale

9 maggio 2019: prospettive disciplinari, restituzione degli apprendimenti con i docenti referenti e la partecipazione di altri docenti del corso di studio

16 maggio 2019 intervento conclusivo di Gino Roncaglia (Università della Tuscia)