Salta al contenuto principale
Passa alla visualizzazione normale.

La dott.ssa Fanny Pojero tra i ricercatori finanziati dalla Fondazione Umberto Veronesi

La dott.ssa Fanny Pojero, già borsista dell’Università degli Studi di Palermo, ha vinto per il secondo anno consecutivo una Post-Doctoral fellowship finanziata, per un periodo di dodici mesi, dalla Fondazione Umberto Veronesi per lo studio dei meccanismi attraverso cui Oleuropeina ed Idrossitirosolo, estratti dall’olio d’oliva, interferiscono con il processo di adipogenesi e proteggono dalla disfunzione adipocitaria in condizioni di low-grade inflammation.

La dott.ssa Pojero, precedentemente impegnata nella valutazione dei medesimi composti nel contesto dell’invecchiamento del sistema immunitario, svilupperà il nuovo progetto di ricerca nel Laboratorio di Biochimica dell’Infiammazione del Dipartimento STeBiCeF-Scienze e Tecnologie Biologiche, Chimiche e Farmaceutiche di UniPa.

“La prevenzione è la chiave per una vita lunga e in salute - commenta il tutor Mario Allegra, professore Associato di Biochimica del Dipartimento STeBiCeF e responsabile del Laboratorio di Biochimica dell’Infiammazione. Questo studio ha come obiettivo il miglioramento della nostra comprensione dei meccanismi anti-infiammatori con cui specifici fitochimici della dieta mediterranea contrastano le alterazioni metaboliche correlate all’infiammazione e allo stress ossidativo in soggetti adulti e anziani.
Tale riconoscimento - conclude il docente - si aggiunge agli altri premi conseguiti dai ricercatori del nostro team e rappresenta certamente una conferma della qualità del lavoro svolto sinora dalla dott.ssa Pojero ma anche un nuovo traguardo per il nostro laboratorio, che da tempo studia il ruolo protettivo dei fitochimici nelle patologie infiammatorie e dismetaboliche redox-dipendenti”.