Salta al contenuto principale
Passa alla visualizzazione normale.

LAVORO/“InformAmuse S.r.l.” contratto con il Comune di Mussomeli

21-feb-2011

Il Comune di Mussomeli ha stipulato un accordo di collaborazione con la società InformAmuse S.r.l. con lo scopo di promuovere e favorire la fruizione del Castello Manfredonico mediante l'uso delle più recenti innovazioni tecnologiche e delle nuove forme di mercato.
L’oggetto dell’accordo è la realizzazione di una guida turistica multimediale coinvolgente, divertente e innovativa, fruibile da dispositivi personali di ultima generazione, come quelli della famiglia Apple (iPod, iPad e iPhone).
La guida verrà progettata e realizzata con l’obiettivo di aumentare il già elevato numero di visitatori del Castello, e di renderne la visita ancora più memorabile. Gli utenti del melafonino potranno scaricare la guida sul loro dispositivo direttamente dall’app store online, mentre chi ne è sprovvisto potrà noleggiare sul posto un dispositivo già configurato all’inizio della visita. Nata come azienda di spin-off accademico da un gruppo di ricercatori del Dipartimento di Ingegneria Informatica dell’Università di Palermo, vincitrice del Premio StartCup 2009, InformAmuse S.r.l. è attualmente ospite dell’incubatore d’imprese high tech ARCA di Palermo.
Essa è costituita da un gruppo di giovani laureati e dottori di ricerca in diverse discipline, prevalentemente Ingegneria Informatica, guidati dall’ing. Antonio Gentile, professore associato di “Sistemi di Elaborazione delle Informazioni” presso il Dipartimento di Ingegneria Informatica dell’Università di Palermo. Le applicazioni realizzate da InformAmuse S.r.l. rappresentano quindi la continuazione naturale della sperimentazione e della progettazione prototipale sviluppata a partire dalle ricerche universitarie.
Per la selezione dei contenuti storici e aneddotici da inserire nella guida, InformAmuse S.r.l. si baserà sulla sapienza e sulle suggestioni di esperti locali, mentre per la loro resa finale mediante tecnologie innovative si avvarrà dei propri partner tecnologici appartenenti al Consorzio Ticonzero, un raggruppamento di aziende start-up presso l’incubatore ARCA dotate di avanzate tecnologie per il telerilevamento e la fotografia aerea. L'accordo stipulato non prevede oneri da parte del Comune, mentre gli introiti delle vendite e dei noleggi saranno ripartiti.