Salta al contenuto principale
Passa alla visualizzazione normale.

In ricordo del prof. Franco Piozzi

L’Università degli Studi di Palermo esprime il più sentito cordoglio per la scomparsa di Franco Piozzi, già professore ordinario di Chimica Organica.

«Franco Piozzi, proveniente dalla scuola milanese di Adolfo Quilico, fu chiamato a Palermo nel 1965 per coprire la cattedra di Chimica delle Sostanze Naturali e, successivamente, dal 1969 quella di Chimica Organica. Nel nostro Ateneo - ricordano i colleghi - è rimasto fino alla quiescenza, nell’anno 2003.
Ricercatore attento e scrupoloso, introdusse ad UniPa l’uso della cromatografia per la separazione delle complesse miscele di composti naturali provenienti dalle piante, nonché l’utilizzo delle tecniche di risonanza magnetica nucleare per la caratterizzazione delle sostanze isolate.
Per i brillanti risultati ottenuti con le sue ricerche, nel 1997, la Società Chimica Italiana gli ha conferito la medaglia “Adolfo Quilico”.
Presso il suo gruppo di ricerca si sono formati, fra gli altri, i professori Giuseppe Savona, Maurizio Bruno, Maria Pia Paternostro, Salvatore Passannanti, Antonella Maggio e il compianto Sergio Rosselli».