Salta al contenuto principale
Passa alla visualizzazione normale.

INNOVAZIONE DIDATTICA

15-set-2023

La didattica immersiva: nuova frontiera della didattica

Ascolta

Con l’utilizzo della didattica immersiva è stata avviata una nuova dimensione per l’apprendimento che si avvale della Realtà aumentata. L’obiettivo è quello di integrare i modelli tradizionali con la tecnologia digitale, al fine di sviluppare un approccio accademico innovativo, coinvolgente, esperienziale e interattivo, in grado di creare un ambiente educativo flessibile, adattabile all’era digitale, così da preparare gli studenti alle sfide future.

La Realtà aumentata viene implementata in classe attraverso l’utilizzo di Hololens 2 Microsoft. Grazie ai visori, il mondo virtuale si fonde con quello reale, aprendo le porte ad infinite opportunità educative. Gli studenti interagiscono con oggetti 3D dentro stanze virtuali appositamente costruite grazie ad un software. Questa esperienza consente loro di interagire direttamente con i contenuti di apprendimento, trasformando le lezioni in avventure coinvolgenti e memorabili.

Questi sono alcuni tra i vantaggi dell’utilizzo della Realtà aumentata in classe:

-        Aumento della motivazione degli studenti;

-        Sviluppo di competenze e abilità trasversali;

-        Centralità dello studente;

-        Avvio di un processo di apprendimento interattivo, significativo ed esperienziale;

-        Sviluppo di pratiche inclusive;

-        Supporto nella comprensione di concetti complessi.

Maestri del futuro:Didattica innovativa e Service Learning per lo sviluppo delle soft skills nel Corso di Laurea Magistrale in Scienze della Formazione primaria

Ascolta

Il dipartimento di Scienze della Formazione Primaria dell'Università degli Studi di Palermo partecipa a Sharper 2023 - Notte Europea dei Ricercatori

È necessario introdurre metodologie didattiche che offrano agli studenti l’occasione di sperimentarsi in uno spazio di apprendimento in cui sviluppare competenze strategiche e trasversali, stimolare la curiosità, l’interesse e il pensiero riflessivo, con una particolare attenzione alla didattica innovativa, al Service Learning (SL), allo sviluppo delle soft skills e al Faculty Development. Didattica innovativa Potenzialità delle tecnologie immersive in contesti didattici. Esempi di tecnologie immersive sono i visori 3D, ChatGPT, attività di gaming. Sviluppo e sperimentazione di metodologie in grado di favorire una didattica per competenze incentrata sullo studente come il problem based learning, il project based learning e flipped. Service e-learning Formare gruppi di studenti al Service e-Learning favorisce l’interazione, permette di applicare le conoscenze e le competenze acquisite ai problemi e ai bisogni reali della comunità. Sviluppo delle soft Skills Il pensiero critico fa riferimento ad aspetti di metodologia didattica attiva come il problem based learning e il project based learning. Faculty Development Sviluppare le competenze didattiche dei docenti universitari e riflettere sui diversi modelli di innovazione digitale della didattica universitaria.

Venerdì 29 Settembre dalle 18:00 alle 00:00

Metodologie didattiche innovative

Ascolta

Educazione alla cittadinanza digitale

Ascolta

Educazione alla cittadinanza digitale

Didattica immersiva: la nuova sfida della didattica metacognitiva

Ascolta

Didattica immersiva