Salta al contenuto principale
Passa alla visualizzazione normale.

INAUGURAZIONE/Mostra “Futuri Sostenibili per la città mediterranea”

20-apr-2015

Martedì 21 aprile 2015, alle ore 18, in viale delle Scienze, presso la Sala Mostre del Dipartimento di Architettura, dell'Università degli Studi di Palermo, Ed. 14 - corpo C, si inaugura la mostra itinerante sul tema “Futuri Sostenibili per la città mediterranea – Green line: Palermo 2019 – Recycle City: Trapani 2020 – Effect Event: Marsiglia 2030”. La mostra raccoglie i risultati degli studi riguardanti gli ultimi tre anni di attività didattica sul tema della trasformazione della città mediterranea, realizzati in sinergia con alcune istituzioni universitarie e culturali europee. I progetti didattici elaborati all'interno del Laboratorio di Laurea L@bCity e dei Laboratori di progettazione architettonica del 5° e 3° anno, diretti dal docente Renzo Lecardane, dei Corsi di Studio Magistrali in Architettura di Palermo e Agrigento, del Dipartimento di Architettura della Scuola Politecnica, dell'Università di Palermo, offrono delle risposte esaudienti su come si possano valorizzare le città incentrando lo studio sul rapporto architettura e infrastruttura. Dopo i saluti del presidente della Scuola Politecnica Unipa, Maurizio Carta, direttore del Dipartimento di Architettura, di Marcella Aprile, cordinatore del corso di laurea specialistica LM4,  di Andrea Sciascia, coordinatore del corso di laurea specialistica LM4 di Palermo, di Giuseppe De Giovanni, coordinatore del corso di laurea specialistica LM4 di Agrigento, di Gianfranco Tuzzolino, vice direttore del Centro di Gestione, del “Polo Didattico di Agrigento” e del direttore dell’Institut Français di Palermo, Eric Biagi, seguiranno gli interventi di Vincenzo Melluso, coordinatore Sezione PACP(DARCH-Unipa), di Cesare Ajroldi, (DARCH-Unipa),  di Fabrizio Micari  del (DICAM- Unipa) e dell’assessore al Decentramento Mobilità del Comune di Palermo, Giusto Catania. La mostra che sarà aperta sino al 30 aprile 2015, dalle ore 10 alle ore 13,30 e dalle 14,30 alle 17,30, sarà ospitata anche nelle città di Marsiglia, Parigi, Bordeaux, Siviglia, Malaga, Agrigento con lo scopo di incoraggiare nuovi incontri a livello nazionali e internazionali innescando così un processo virtuoso di riflessioni, sul tema della città sostenibile europea.