Salta al contenuto principale
Passa alla visualizzazione normale.

ICAR/07 – Geotecnica

1-giu-2019


Descrizione:
Il gruppo di Geotecnica operante presso il Dipartimento di Ingegneria dell’Università degli Studi di Palermo promuove la ricerca di base ed applicata, nonché la formazione nell’ambito dei temi della Geotecnica. I contenuti scientifico-disciplinari approfonditi dal gruppo comprendono i principi, le teorie e le metodologie analitiche, computazionali e sperimentali per l’identificazione geotecnica dei terreni, per la valutazione del comportamento idro-meccanico dei geomateriali e per la loro modellazione fisico-meccanica e numerica. Il gruppo di Geotecnica padroneggia infine le conoscenze necessarie a garantire l'analisi, il progetto e la realizzazione di fondazioni, costruzioni in sotterraneo, muri di sostegno a gravità, a mensola in c.a., paratie di sostegno a mensola e tirantate, gallerie, rilevati, costruzioni di materiali sciolti, le tecnologie ed i metodi d'intervento per la stabilizzazione dei pendii e per il miglioramento delle proprietà dei terreni.              

Gli ambiti di ricerca ad oggi attivi sono i seguenti:    

  • Impiego di geomateriali per il confinamento di rifiuti pericolosi: sviluppo di tecniche ed esecuzione di prove sperimentali per caratterizzare la risposta geomeccanica di geomateriali impiegati per il confinamento di rifiuti pericolosi, con particolare riferimento allo stoccaggio in profondità di scorie nucleari.
  • Comportamento idro-meccanico di terreni parzialmente saturi: sviluppo di tecniche sperimentali e modelli costitutivi finalizzati alla caratterizzazione e previsione del comportamento idro-meccanico di terreni soggetti a significative variazioni del grado di saturazione.              
  • Analisi e mitigazione del rischio associato a frane profonde: studio dei meccanismi di innesco e riattivazione di frane profonde al fine di proporre soglie su cui basare i sistemi di allarme, e per poter ottimizzare gli interventi di mitigazione.     
  • Studio del mix-design del calcestruzzo permeabile per trincee drenanti profonde: ricerca sperimentale volta alla determinazione del mix-design del calcestruzzo permeabile che garantisca contemporaneamente ottime capacità drenanti e resistenza all’intasamento per applicazioni nell’ambito del miglioramento delle condizioni di sicurezza di pendii o nella stabilizzazione di pendii in frana sede di falda idrica.          
  • Studio dell’influenza della presenza di sottili strati poco resistenti sul comportamento meccanico di fondazioni superficiali: studio del problema per via numerica basato su risultati di prove su modello fisico 1g e in centrifuga geotecnica.          
  • Studio del comportamento idro-meccanico di terreni stampati in 3D: adeguamento ed ottimizzazione delle correnti modalità di stampa 3D per estrusione al caso di terreni con frazione argillosa prevalente e definizione della mix-design ideale all’applicazione. Analisi e modellazione geomeccanica del processo di estrusione e studio del comportamento idro-meccanico dei terreni stampati in 3D.     

Elenco dei principali progetti di ricerca:   

  • Resistenza al taglio dell’Opalinus Clay (progetto di ricerca finanziato dalla Cooperativa Svizzera per lo Stoccaggio di Scorie nucleari - NAGRA);        
  • Esecuzione e documentazione di prove edometriche sull’Opalinus Clay (progetto di ricerca finanziato dalla Cooperativa Svizzera per lo stoccaggio di scorie nucleari – NAGRA);      
  • Analisi e mitigazione del rischio associato a frane profonde;   
  • Studio del mix-design del calcestruzzo permeabile per trincee drenanti profonde;    
  • Comportamento idro-meccanico dei terreni: transizione da stato saturo a secco [Dottorato di Ricerca in corso]             
  • Comportamento idro-meccanico di terreni stampati in 3D [Dottorato di Ricerca in corso].       

Parole chiave: Geomeccanica, Geotecnica, comportamento idro-meccanico di geomateriali, geomeccanica sperimentale, progettazione geotecnica.