Salta al contenuto principale
Passa alla visualizzazione normale.

Corso di Studio Triennale in Architettura e ambiente costruito

10-apr-2017

 

Il Corso di Studio in Architettura e Ambiente Costruito è finalizzato al conseguimento della laurea di primo livello in Scienze dell'Architettura.

Il titolo conseguito a conclusione del percorso formativo garantisce l'ammissione all'Esame di Stato per l'iscrizione all'Albo degli Architetti (Sez. B -  Settore Architettura).


CONTATTI  Referente: Prof. Emanuele Palazzotto e-mail: emanuele.palazzotto@unipa.it

OBIETTIVI FORMATIVI: il percorso formativo pur mantenendo i necessari e opportuni caratteri “generalistici” indispensabili per la formazione di base dell’architetto, è orientato principalmente sulle questioni inerenti la conoscenza, la modificazione, la valorizzazione e l’adeguamento dei manufatti e degli spazi costruiti nell’ottica della sostenibilità ambientale.

SBOCCHI OCCUPAZIONALI: le funzioni lavorative previste sono quelle dell’architetto junior. I laureati triennali potranno esercitare l’attività professionale autonomamente, nel campo della progettazione e realizzazione di costruzioni civili semplici con l’uso di metodologie standardizzate, curandone l’attuazione sotto ogni aspetto: direzione e misura dei lavori, vigilanza, contabilità e liquidazione

 ORGANIZZAZIONE DELLA DIDATTICA: L’attività didattica prevede 17 esami obbligatori oltre 2 esami a scelta dello studente, il tirocinio pratico-applicativo, la lingua straniera e una prova finale. L’organizzazione delle didattica si articola in sei semestri didattici e si struttura su un unico curriculum. I 180 CFU necessari per la laurea si acquisiscono frequentando laboratori, corsi integrati, corsi monodisciplinari, corsi pluridisciplinari (integrati) e attività a scelta dello studente.


PIANO DI STUDI

ESERCITAZIONI PRATICHE E TIROCINI: il corso di studio organizza la didattica prevalentemente attraverso laboratori disciplinari che includono sopralluoghi, esercitazioni, simulazioni. Il percorso formativo si completa con attività differenziate (tirocinio, conferenze, seminari, workshops, convegni e corsi di formazione), che permettono l’integrazione della formazione attraverso lo studio di discipline relative ad altri ambiti e l’acquisizione di conoscenze e competenze di contesto, utili per la prosecuzione degli studi in diversi percorsi magistrali e/o per l’inserimento nel mondo del lavoro.


REQUISITI DI AMMISSIONE: l’iscrizione al 1° anno dei corsi comporta il superamento della prova di selezione (test di ammissione nazionale) con un numero programmato pari a 100 studenti.


EVENTUALE PROSECUZIONE DEL PERCORSO FORMATIVO

I laureati in Architettura e Ambiente Costruito saranno in possesso dei crediti formativi che costituiscono il requisito indispensabile per l'accesso ai Corsi di Studio Magistrale in Architettura, miranti alla formazione dell'architetto e dell'ingegnere edile-architetto, per l'acquisizione del titolo di studio ai sensi della direttiva 85/384/CEE. In coerenza con tale prospettiva, il corso è ideato con un alto grado di compatibilità rispetto agli omologhi corsi in Scienze dell'Architettura attivi sul territorio italiano.