Salta al contenuto principale
Passa alla visualizzazione normale.

Cordoglio dell'Ateneo per la scomparsa di Fedele Scicchigno

L’Università degli Studi di Palermo esprime il più sentito cordoglio per la scomparsa di Fedele Scicchigno, per gli amici Elio, funzionario appartenente ai ruoli del personale tecnico Amministrativo.

Fedele Scicchigno ha iniziato a prestare servizio all’Università degli Studi di Palermo nel maggio del 1986 presso l’allora Facoltà di Ingegneria. Dal 1997 ha lavorato in vari Uffici dell’Amministrazione Centrale e dal 2001 nel Settore che si occupa della formazione del personale tecnico amministrativo e bibliotecario. Grande appassionato di auto e con l’hobby della motocicletta. Lascia la moglie Serena e il figlio Giuseppe.

"Elio - ricordano i suoi colleghi - lascia un ricordo indelebile in coloro i quali hanno avuto modo di lavorare con lui che sono tantissimi visto il ruolo che ricopriva nel Settore della Formazione. Il suo modo di fare sempre gentile e sorridente, la sua disponibilità nei confronti dei colleghi e la sua signorilità sono stati dei tratti, non comuni, che lo hanno contraddistinto e che ricorderemo sempre con affetto".