Salta al contenuto principale
Passa alla visualizzazione normale.

Cordoglio dell’Ateneo per la scomparsa del prof. Filippo Costa

5-lug-2019

L’Università degli Studi di Palermo esprime cordoglio per la scomparsa del prof. Filippo Costa, già ordinario di Filosofia Teoretica presso la Facoltà di Scienze della Formazione dal 1980 al 1999 e direttore dell'Istituto di Filosofia e Scienze dell'Uomo.

In precedenza, a partire dal 1963, aveva insegnato Filosofia della religione presso l'Università di Pisa. Studioso eminente di Kant, della fenomenologia husserliana e heideggeriana, del dibattito teologico-filosofico del '900, è stato tra i fondatori, nel 1987, della prestigiosa rivista "Filosofia e Teologia", che ha colmato un vuoto vistoso della cultura italiana rispetto ad altri paesi europei. Il suo magistero appassionato e la sua profonda cultura gli avevano procurato una grande stima presso la comunità filosofica palermitana e nazionale. Le sue ricerche sul "testo filosofico", continuate sino alla fine dei suoi giorni, costituiscono un lascito metodologico e concettuale prezioso per le nuove generazioni di studiosi.