Salta al contenuto principale
Passa alla visualizzazione normale.

Convenzione telemedicina tra il Policlinico e l'Asp di Agrigento consente all'Ospedale San Giovanni di Dio di fruire di televisite e teleconsulti di second opinion per i malati oncologici

7-dic-2017

All'Ospedale San Giovanni di Dio di Agrigento arriva la telemedicina per i malati oncologici, grazie alla convenzione che è stata firrnata dal Commissario dell'Asp di Agrigento, Gervasio Venuti, e il Commissario Straordinario del policlinico "Paolo Giaccone" di Palermo, Fabrizio De Nicola.

La Convenzione, nell'ambito del piano sanitario nazionale dal titolo "Network di medicina orale nel paziente anziano", sotto la direzione scientifica della prof.ssa Giuseppina Campisi, responsabile dell'unità di Medicina Orale del policlinico di Palermo, consente all'Ospedale di Agrigento di usufruire, gratuitamente, di consulti medici di  second opinion, effettuate mediante televisite in diretta o teleconsulti in differita, che facilitano i rapporti tra gli specialisti e tra medico e paziente, mediante tecnologie collaudate, affidabili ed econorniche.