Salta al contenuto principale
Passa alla visualizzazione normale.

Convegno internazionale “Uomo e ambiente nel mondo greco”

5-giu-2017

Lunedì 5 e martedì 6 giugno 2017, nella Chiesa si S. Antonio Abate al complesso Steri di Piazza Marina 61 a Palermo, avrà luogo il Convegno internazionale “Uomo e ambiente nel mondo greco”. L’evento organizzato dal Dipartimento Cultura e società è previsto nell’ambito delle manifestazioni “#Unipa 2017, Palermo Città Universitaria”.

Programma:

9.00 - Saluti Fabrizio Micari, Rettore dell’Università degli Studi di Palermo, Maria Concetta Di Natale, Direttore del Dipartimento Culture e Società dell’Università degli Studi Palermo, Leonardo Samonà, Direttore del Dipartimento di Scienze Umanistiche dell’Università degli Studi Palermo

09.30-10.00 - Daniela Bonanno (Università degli Studi Palermo), Presentazione

10.00-10.30 - Presidente: Corinne Bonnet (Université Toulouse Jean Jaures), Pierre Brulé (Université de Rennes 2), D'Hippocrate à Aristote : climats et qualités du genre humain

10.30-11.00 - Pausa

11.00-11.30 - Claudia Antonetti (Università Ca’Foscari Venezia), Natura e cultura nel cuore della polis: qualche riflessione sul 'paesaggio' urbano

11.30-12.00 - Gian Franco Chiai (Freie Universität Berlin), Il nord e la fisiognomica nella riflessione antica

12.00-12.45 - Discussione

15.00-15.30 - Presidente: Pierre Brulé (Université de Rennes 2). Giovanna Bruno (Università degli Studi di Palermo), Sul controllo e uso delle acque nelle Storie erodotee. Spunti di riflessione

15.30-16.00 - Andrea Cozzo, La natura arruolata in Erodoto

16.00-16.30 - Franco Giorgianni (Università degli Studi di Palermo), Incroci tra biologia ed etnografia nella riflessione storico-linguistica di Erodoto

16.30-17.00 - Pausa

Presidente: Claudia Antonetti (Università Ca’ Foscari Venezia)

17.00-17.30 - Nicola Cusumano (Università degli Studi di Palermo), Disastri della guerra e della natura in Tucidide: osservazioni su I 23 e dintorni

17.30-18.00 - Massimo Nafissi (Università degli Studi di Perugia), La durezza della natura, i giovani spartani e i falcetti di Orthia

18.00-18-45 - Discussione

6 giugno 2017 - Presidente: Pietrina Anello (Università degli Studi di Palermo)

9.30-10.00 - Luigi Gallo (Università di Napoli, L’Orientale), Le poleis greche e le problematiche ambientali: il caso di Atene

10.00-10-30 - Cristoforo Grotta (Ricercatore indipendente, Agrigento), Prescrizioni religiose ed ecologia dello spazio sacro nel mondo greco: alcune note epigrafiche

10.30-11.00 Roberta Fabiani (Università degli Studi Roma Tre), I conciatori di pelli e le acque dell'Ilisso (IG I3 257)

11.00-11.30 - Pausa

11.30-12.00 - Roberto Sammartano (Università degli Studi di Palermo), Norme a protezione dell’ambiente nel mondo greco

12.00-12.45 - Discussione

15.00-15.30 - Presidente: Luigi Gallo, Giuseppe Squillace (Università della Calabria), Nuove terre per nuove ricerche: i paradisi delle spezie negli studi di botanica di Teofrasto

15.30-16.00 - Mª Cruz Cardete del Olmo (Universidad Complutense de Madrid), Paisaje y memoria en la Grecia Antigua: las “tradiciones reinventadas”

16.00-16.30 - Discussione

16.30 - Corinne Bonnet (Université Toulouse Jean Jaurès), Conclusioni

Info: Daniela Bonanno daniela.bonanno@unipa.it Giovanna Bruno giovanna.bruno@unipa.it Roberto Sammartano roberto.sammartano@unipa.it