Salta al contenuto principale
Passa alla visualizzazione normale.

Cerimonia consegna borse di studio a studenti meritevoli dei cdl in Farmacia e CTF dell’Università di Palermo e Messina

15-lug-2017

La Fondazione Crimi per lo studio, la ricerca e la storia della Farmacia in Sicilia, per il secondo anno conferisce alcune borse di studio a studenti meritevoli dei corsi di laurea in Farmacia e CTF dell’Università di Palermo e di Messina per il pagamento della tasse universitarie per tutto il ciclo di studio universitario.

Il comitato scientifico, di cui fanno parte i professori dell’Università di Palermo Silvestre Buscemi, Leopoldo Ceraulo e Girolamo Cirrincione, valuterà le relazioni degli studenti in funzione della tematica loro assegnata che per quest’anno riguardava le proprietà botaniche e chimiche delle nocciole. La cerimonia di consegna delle borse di studio avverrà giorno 15 Luglio presso la sede della Fondazione a Galati Mamertino.

Precederà la cerimonia di consegna della borse di studio una tavola rotonda sull’impego farmacologico dei sottoprodotti della lavorazione delle nocciole, a cui parteciperà in qualità di relatore il prof. Rosario Schicchi, direttore dell’orto Botanico dell’Università di Palermo

Quest’anno parte una interessante novità denominata Progetto Casa Farmacia che prevede Borse di Studio indirizzate a Studenti “fuori sede” di Farmacia e CTF iscritti in una delle tre Università siciliane: Catania, Messina, Palermo.

Il Progetto Casa Farmacia è rivolto a studenti meritevoli con reddito medio e medio-basso che non avendo usufruito delle agevolazioni per studenti fuori sede previste dalla attuale normativa, hanno avuto la necessità di prendere in affitto appartamenti o stanze per studenti. La Fondazione Crimi, a questi studenti rimborserà € 100,00 di affitto mensile per 12 mensilità.

Inoltre, programma prevede la premiazione del concorso fotografico “la farmacia in uno scatto”.